La Pecora Sclera Ogni gregge ha il suo leader

Citazioni e aforismi di: tutte

Il sempreverde pascolo degli aforismi

«È un peccato che lo spettacolo della levata del sole si svolga la mattina presto. Perché non ci va nessuno.»
Achille Campanile

«È così vecchio che, quando ordina un uovo alla coque, gli chiedono di pagare in anticipo.»
Milton Berle

«È difficile discutere pacatamente con un triangolo. Soprattutto se è ottuso.»
Alfredo Accatino

«È impossibile procurarsi del buon cibo da asporto in Cina o dei sigari cubani a Cuba: vi basti sapere questo del comunismo.»
Patrick James O'Rourke

«È inutile e ingiusto tentare di cambiare un uomo... basta cambiare l'uomo direttamente.»
Geppi Cucciari

«È lecito chiedersi come Caino e Abele abbiano potuto generare l'umanità.»
Giobbe Covatta

«È più facile trovare vita su Giove che un motociclista col casco a Napoli.»
Maurizio Crozza

«È ricco chi desidera soltanto ciò che gli fa veramente piacere.»
Alphonse Karr

«È sempre sciocco dar consigli: ma dare buoni consigli è fatale.»
Oscar Wilde

«È stata una donna a portarmi all’alcolismo, e io non ho mai avuto la cortesia di ringraziarla.»
W. C. Fields

«È stato osservato che quando l'alce non sa cosa fare sputa sulla moquette.»
Gene Gnocchi

«È un Paese dove lo Stato c'è, esiste, e si è insinuato come un cancro nella mafia!»
Paolo Rossi

«È una buona cosa che esista la gravità, altrimenti gli uccelli morti seguiterebbero a svolazzare in cielo.»
Steven Wright

«È una fatica da cani l'oziare. Ma non protesto contro la fatica purché non miri a uno scopo preciso.»
Oscar Wilde

««Non ho più il fisico», come disse la mamma di Galileo Galilei quando il figlio se ne andò di casa.»
Roberto Benigni

«"E il grosso è fatto", disse la mamma di Ferrara quando partorì.»
Roberto Benigni

«"Lei scrive? Che coincidenza. Io leggo".»
Leopold Fechtner

«"Maestro, c'è vita nell'universo?". "Mah, giusto un po' il sabato sera ...".»
Corrado Guzzanti

«"Non voltare le spalle alla realtà". "Ma se ci circonda da ogni lato!"»
Alphonse Karr

«"Piccola", dissi,"sono un genio ma nessuno lo sa all'infuori di me".»
Charles Bukowski

«"Sorellina, la mamma ha deciso di lasciare il babbo". "Non a noi, spero"»
Altan

«"Vostra moglie è una rosa", dicevano a un poeta cieco. "Lo immaginavo dalle spine", rispose.»
Alphonse Karr

«...costruiremo un ponte di pilu, con otto corsie di pilu e una corsia di peluche per gli amici! Evviva il pilu ad alta velocità! (riferito al ponte sullo stretto di Messina)»
Antonio Albanese

«A Hollywood ci si sposa sempre la mattina presto, così se non funziona non hai sprecato la giornata.»
Milton Berle

«A me mi hanno rovinato le donne: troppo poche!»
Roberto Benigni

«A Milano 3 ci sono delle zanzare così grosse che quando c'è la nebbia le fanno atterrare alla Malpensa.»
Gene Gnocchi

«A mio modesto parere, che peraltro condivido.»
Homer Simpson

«A mio modesto parere, che peraltro condivido.»
Alessandro Bergonzoni

«A Napoli c'è gente che con l'acquedotto invece di bere ci mangia.»
Massimo Troisi

«A Pechino, Martelli chiede a Craxi: "Ma è vero che qui c'è un miliardo di abitanti?". Craxi: "Certo". Martelli: "Ed è vero che sono tutti socialisti?". Craxi: "Sì, tutti socialisti". Martelli: "Ma allora, a chi rubano?".»
Beppe Grillo

«A quanto pareva un uomo aveva solo un'alternativa, vivere una vita frenetica o diventare un barbone.»
Charles Bukowski

«A teatro ho visto una commedia talmente brutta che da una poltrona si è alzato un signore che ha gridato: "C'è un attore in sala?".»
Milton Berle

«A Venezia per i vostri bisogni servitevi delle toilette pubbliche. Ce ne sono ben due: una a Mestre e una sull'autostrada per Padova, dove, tra l'altro, potrete ammirare il fenomeno dell'acqua alta in pieno autogrill.»
Michele Serra

«A volte la notte me ne sto sveglio nel letto e mi chiedo: "Dove ho sbagliato?". Poi una voce mi dice: "Ti ci vorrà più di una notte per questo".»
Charles Schulz

«A volte mi chiedo a quali donne pensava Picasso quando si masturbava.»
Daniele Luttazzi

«Accadono cose che sono come domande. Passa un minuto, oppure anni, e poi la vita risponde.»
Alessandro Baricco

«Adamo ha avuto i suoi bei problemi a comperare a suo padre il regalo per il giorno del papà. Che si compera a uno che ha tutto?»
Milton Berle

«Adesso fanno le partite tra giudici e cantanti. Ne dovevano fare una anche tra ministri e mafiosi: insomma, un'amichevole.»
Roberto Benigni

«Adriano Celentano. Religioso e sensuale. Una via di mezzo tra Papa Giovanni e Brigitte Bardot.»
Roberto Benigni

«Agirò come l'America meglio agisce... unilateralmente!»
Homer Simpson

«Al giorno d'oggi essere vecchi non è garanzia di rispettabilità, anzi.»
Oscar Wilde

«Al ristorante: "Cameriere, una mosca nella minestra." "Gliela porto subito, signore."»
Gino Bramieri

«Al telefono. "Pronto, chi parla?" "Beh! Facciamo un po' per uno."»
Gino Bramieri

«Alcuni credono che il genio sia ereditario. Gli altri non hanno bambini.»
Marcel Achard

«Alcuni dei nostri politici sono degli incapaci; i restanti sono capaci di tutto!»
Beppe Grillo

«Alcuni scrittori, per scrivere, hanno bisogno della vena. Altri, dell'avena.»
Achille Campanile

«Aldo Biscardi è uno che fa errori di grammatica anche quando pensa.»
Beppe Grillo

«All'alcol! La causa di e la soluzione a tutti i problemi della vita!»
Homer Simpson

«All'inizio era il Verbo... Il complemento oggetto venne molto tempo dopo.»
Giobbe Covatta

«Alle donne piacciono gli uomini taciturni. Credono che ascoltino.»
Marcel Achard

«Amare col buio, dormire col sole, mangiare in silenzio: tre sciocchezze.»
Ugo Ojetti

«Amiche, avete un problema fisico? E risolvetevelo! Non ce l'avete? Createvelo, che tanto, anche se siete magre, i vostri fidanzati i culi delle altre in spiaggia li guardano lo stesso.»
Geppi Cucciari

«Ammetto che gli anni sono stati buoni con me, ma i mesi sono stati un po' villani.»
Charles Schulz

«Amo è la parola più pericolosa per il pesce e per l'uomo!»
Groucho Marx

«Ancora più divertente dell'uomo che è stato reso ridicolo è quello che, quando gli succede qualcosa di bizzarro, si rifiuta di ammetterlo e si sforza di mantenere la sua dignità.»
Charlie Chaplin

«Andavo di fantasia, e di ricordi, è quello che ti rimane da fare, alle volte, per salvarti, non c'è più nient'altro. Un trucco da poveri, ma funziona sempre.»
Alessandro Baricco

«Approccio. "Mi scusi signorina. Sto scrivendo un elenco del telefono: posso avere il suo numero?"»
Leopold Fechtner

«Avete presente Minoli? Quello che fa i sondaggi a Mixer, tipo: "Alla domanda: 'Le piace Craxi?', il 20% degli italiani ha risposto sì, l'80% ha dato una risposta sbagliata".»
Beppe Grillo

«Avete presente quello sguardo che le donne mandano agli uomini quando vogliono fare sesso? Be', neanch'io.»
Steve Martin

«Aveva con sé l'inattaccabile quiete degli uomini che si sentono al loro posto.»
Alessandro Baricco

«Aveva quattro figli, tutti maschi tranne tre che erano femmine.»
Nino Frassica

«Aveva una casa così grande che solo nel suo ingresso ci avrei potuto parcheggiare la mia.»
Steve Martin

«Avevo contratto debiti di gioco. Praticamente mi ero rovinato a Palla avvelenata... poi certi tipacci mi avevano tirato dentro in un giro di Strega comanda color...»
Claudio Bisio

«Avevo contratto debiti di gioco. Praticamente mi ero rovinato a Palla avvelenata... poi certi tipacci mi avevano tirato dentro in un giro di Strega comanda color...»
Claudio Bisio

«Avevo un cane stupido. Per due anni gli ho insegnato a stare seduto e si è dimenticato come si stava in piedi.»
Rodney Dangerfield

«Avevo un sogno nel cassetto. Mi hanno fregato la scrivania.»
Fichi d'India

«Ben venga il caos, perché l'ordine non ha funzionato.»
Karl Kraus

«Berlusconi è come i piccioni a Piazza San Marco: c'è sempre.»
Luciana Littizzetto

«Berlusconi è così convinto che con i soldi si può fare tutto che, quando va a pescare, come esca usa l'American Express.»
Alessandro Bergonzoni

«Berlusconi! Voleva comprare l'AIDS quando ha saputo che si trasmette facilmente...»
Beppe Grillo

«Bevo solo in due occasioni: quando sono solo e quando sono in compagnia.»
Boris Makaresko

«Bisogna essere in due per mentire: uno che mente e l'altro che sente.»
Homer Simpson

«Bisogna vivere come i gigli dei campi. E così voglio fare: baciata dal sole, lambita dal vento e pisciata dai dobermann.»
Luciana Littizzetto

«Brad Pitt, Richard Gere, Dario Vergassola. Con quale dei tre preferirebbe fare all'amore stasera, sapendo che Pitt e Gere sono notoriamente omosessuali?»
Dario Vergassola

«Buttiglione filosofo? E Platone cos'era, un metalmeccanico?»
Beppe Grillo

«C'è gente tanto brava da scrivere due libri contemporaneamente: il primo e l'ultimo.»
Mark Twain

«C'è il figlio del benzinaio che si droga. Lo vogliamo aiutare? Vogliamo dargli della droga?»
Antonio Albanese

«C'è almeno un matrimonio che rende un uomo felice: quello di sua figlia.»
Marcel Achard

«C'è chi dice che Dio sia donna. Falso. Se fosse donna lo sperma saprebbe di Nutella.»
Daniele Luttazzi

«C'è chi dice che i moralisti prima o poi finiscono nei bordelli. A me sta bene anche così, ma voglio dei forti sconti e magari anche delle quote nella società.»
Carl William Brown

«C'è il figlio del benzinaio che si droga. Lo vogliamo aiutare? Vogliamo dargli della droga?»
Groucho Marx

«C'è una cosa per cui romperei con la mia ragazza. Se lei mi sorprendesse con un'altra donna. Quello proprio non lo sopporterei.»
Steve Martin

«Capisci come combattono e magari capirai chi sono.»
Alessandro Baricco

«Caro Gesù Bambino, ti ringrazio per aver esaudito i miei desideri dell'anno scorso. Ti avevo chiesto di eliminare la fame nel mondo, ed infatti quelli che avevano fame sono quasi tutti morti.»
Giobbe Covatta

«Ce l'ho con il genere umano, e tutto per colpa della TV, perché tutti quelli che incontri sono sensati e ragionevoli. Poi uno va a casa, accende la TV e fa: "Ma che mondo del cazzo è questo?"»
Bill Hicks

«Che cos'è la mente? Non-materia. Cosa fa la materia? Non mente.»
Homer Simpson

«Che cosa c'è di così incredibile nel fatto che Colombo abbia scoperto l'America? E così grossa, come avrebbe fatto a mancarla?»
Leopold Fechtner

«Che cosa non mi piace della morte? Forse l'ora.»
Woody Allen

«Che senso ha giocare quando sappiamo che perderemo?»
Charles Schulz

«Che verbo è "non sarebbe dovuto nascere"? Preservativo imperfetto.»
Gino Bramieri

«Chi tiene l'acqua in bocca abbia almeno la creanza di non sputarla poi sugli altri.»
Alfredo Accatino

«Chiamiamo vizi quei divertimenti che non osiamo provare.»
Alessandro Baricco

«Chiedermi cos'è la trasgressione è come chiedere al contadino cos'è la vanga.»
Roberto Benigni

«Chiunque dica che può veder attraverso una donna si perde parecchio!»
Groucho Marx

«Ci sono cose che tutto il suo denaro non potrà mai acquistare, ad esempio un dinosauro.»
Homer Simpson

«Ci sono cose peggiori della morte. Se hai passato una serata con un assicuratore, sai esattamente di cosa parlo.»
Woody Allen

«Ci sono delle persone che devono sempre andare da qualche parte; andiamo in barca! Andiamo al cinema! Andiamo a scopare! Andate a cagare tutti quanti, dico sempre io, lasciatemi in pace qui.»
Charles Bukowski

«Ci sono due modi per discutere con una donna. Nessuno dei due funziona.»
Will Rogers

«Ci sono due momenti nella vita di un uomo in cui egli non dovrebbe speculare: quando non può permetterselo e quando può.»
Mark Twain

«Ci sono molti capri espiatori per i nostri peccati, ma il più popolare è la Provvidenza.»
Steve Martin

«Ci sono tre tipi di impostori: i bugiardi, i bugiardi sfacciati e i politici.»
Will Rogers

«Ci sono tre tipi di uomini: quelli sinceri, quelli fedeli e la maggioranza.»
Geppi Cucciari

«Ci vuole un minuto per notare una persona speciale, un'ora per apprezzarla, un giorno per volerle bene, ma poi tutta una vita per dimenticarla.»
Charlie Chaplin

«Cicciolina, quando era in Parlamento, non aveva peli sulla lingua... e quei pochi che aveva non erano neppure suoi!»
Lucio Salis

«Cito un pezzo di una sua canzone: "sono infuocata se penso ai cinque grammi di virilità". Le pare bello raccontare in giro i miei problemi?»
Dario Vergassola

«Come diceva Zarathustra, nella vita, che tu cammini e ti muovi, o ti siedi e lo aspetti, prima o poi uno stronzo lo incontri.»
Paolo Rossi

«Come facciamo a fidarci della perestroika? Quando successe il disastro di Cernobil i russi dissero che era scoppiata la ceffettiera di Gorbaciov. Quella da 12.»
Beppe Grillo

«Come mai i numeri sbagliati non sono mai occupati?»
Steven Wright

«Commercializzazione spinta uguale perdita dell'anima.»
Alessandro Baricco

«Comunque tutti finivano per crepare, era un dato di fatto. Niente di nuovo. Il problema era l'attesa.»
Charles Bukowski

«Con le donne sono sempre stato un disastro, fin da bambino. Quando si giocava al dottore a me facevano guidare l'autoambulanza.»
Boris Makaresko

«Con le donne sono sempre stato un disastro. Da piccolo quando si giocava al dottore a me toccava guidare l'autoambulanza!»
Boris Makaresko

«Conosco un uomo che era così povero che si è sposato solo per il riso!»
Milton Berle

«Conosco una persona che abita così lontano che anche il postino gli spedisce le lettere!»
Henny Youngman

«Consigli di bellezza. Come sembrare più giovane... Non essere nato così presto.»
Charles Schulz

«Coraggio ce l'ho. E' la paura che mi frega.»
Charles Bukowski

«Coraggio ce l'ho. E' la paura che mi frega.»
Antonio Albanese

«Cos'era? Non lo so. Quando non sai cos'è, allora è Jazz.»
Alessandro Baricco

«Credimi, i cellulari sono l'unica cosa che gli uomini sono fieri d'avere piccolo!»
Luciana Littizzetto

«Credono che la Bibbia sia l'esatta parola di Dio, poi cambiano la Bibbia! Presuntuosetti, eh? "Penso che Dio volesse dire...". Io non sono mai stato tanto sicuro di me!»
Bill Hicks

«Crepita, la vita, brucia istanti feroci e negli occhi di chi passa anche solo a venti metri da lì non è che un'immagine come un'altra, senza suono e senza storia.»
Alessandro Baricco

«Cristiani fondamentalisti. Affascinante. Questa gente crede veramente che il mondo abbia 12.000 anni. Giuro su Dio! "E su che base?" Ho chiesto loro. "Beh, abbiamo cercato tutti i personaggi della Bibbia e sommato le loro età, indietro fino ad Adamo ed Eva: 12.000 anni". Questo sì che è scientifico, cazzo!»
Bill Hicks

«Dì bene del tuo nemico solo se sei certo che glielo andranno a ripetere.»
Ugo Ojetti

«D'accordo niente panico. Mi rifarò del denaro vendendo uno dei miei fegati. Posso sopravvivere con uno solo...»
Homer Simpson

«Da piccola temevo il futuro e nessuno mi ha avvisata che non sarebbe mai arrivato.»
Altan

«Dall'amore si può essere rapiti. Più difficile è che qualcuno paghi il riscatto»
Rocco Barbaro

«Dalla seconda lettera ai Corinti. Cari Corinti, potevate almeno rispondere alla prima! Siete dei bei cafoni. Distinti saluti, Paolo.»
Giobbe Covatta

«Dare soldi e potere a un governo è come dare del whisky e le chiavi della macchina a un adolescente.»
Patrick James O'Rourke

«Di solito non sono un uomo che prega, ma se tu sei lassù, salvami, Superman!»
Homer Simpson

«Di tutti i comici con i quali abbiamo lavorato, Paolo Rossi è certamente il più colto. Parla quattro lingue. Purtroppo tutte contemporaneamente.»
Gino e Michele

«Dice Oscar Wilde che: "L'amore e' spesso cieco". Se la bendo, trombiamo?»
Dario Vergassola

«Dici che ti amo solo perché hai un milione di dollari? E' un'infamia! T'amerei anche se di milioni di dollari ne avessi due!»
Groucho Marx

«Dio è il mio personaggio immaginario preferito.»
Homer Simpson

«Dio nella Bibbia ha inventato prima l'uomo, poi lo scarica barile, poi la donna; se no a chi la dava la colpa?»
Geppi Cucciari

«Do un consiglio che taglia la testa al topo: non è bello ciò che è bello, ma che bello che bello che bello.»
Nino Frassica

«Dobbiamo molto a Thomas Edison. Se non fosse per lui, adesso guarderemmo la televisione a lume di candela.»
Milton Berle

«Dopo 15 minuti avevo capito di amarla per l'eternità, e dopo mezz'ora avevo completamente rinunciato all'idea di rubarle la borsetta.»
Woody Allen

«Dormiamo in camere separate, ognuno cena per i fatti suoi, facciamo vacanze ognuno per conto suo: insomma facciamo di tutto per tenere unito il matrimonio.»
Rodney Dangerfield

«Dove fu firmata la Dichiarazione di indipendenza? In fondo al foglio, a destra!»
Groucho Marx

«Drastica decisione della Ferrari: per evitare altri guai con l'erogazione della benzina ai box del prossimo G.P. ci sarà anche il self service.»
Gene Gnocchi

«Due rette che vanno all'infinito, chi le paga?»
Maurizio Crozza

«Due rette parallele non si incontrano mai... e se si incontrano non si salutano.»
Corrado Guzzanti

«Due settimane fa sono stato coinvolto in un buon esempio di contraccezione orale. Ho chiesto ad una ragazza di venire a letto con me e lei mi ha detto di no.»
Woody Allen

«Durante la grande depressione del 1922 erano i piccioni a portare da mangiare ai passanti in Central Park.»
Groucho Marx

«Durante una farsa si ride con le lacrime agli occhi. Finita la farsa, le risate finiscono e rimangono solo le lacrime agli occhi.»
Gigi Proietti

«E adesso parliamo della sua carriera di attrice. Lei, tra i giovani è considerata un'icona. Non si saranno dimenticati una F?»
Dario Vergassola

«E allora il Signore disse: «Orsù, prendiamo del fango. Orsù, impastiamolo. Poi ci sputò sopra, e nacque Adamo. E Adamo, asciugandosi il viso, disse: «Cominciamo bene!».»
Giobbe Covatta

«E disse il sindaco in campagna elettorale: "Milano è la città più europea del mondo. Neanche New York è così europea come Milano".»
Claudio Bisio

«E gli Angeli in coro dissero: «Signore, passi per Sodoma, città di Sodomiti, ma... Perché hai distrutto anche Gomorra?» E il Signore rispose: «Mah... Gomorra città di Gomorroidi... Mi faceva un po' schifo!»»
Giobbe Covatta

«E il serpente guardò Adamo e disse: «Chillo è n'ora che va parlanno co' nu porco... Ti pare intelligente?»»
Giobbe Covatta

«E in un momento di allegria, quanto tu possa fare bella mostra del tuo eterno e idiota sogghigno mettendoti in risalto con una risata crepuscolare ti venga un "raschio" in gola talmente potente che a forza di tossire ti si scolli il velopendulo e in caduta libera lungo l'esofago ti vada a tappare nell'ordine: polmoni, bocca dello stomaco e buco del culo.»
Giobbe Covatta

«E in un momento di allegria, quanto tu possa fare bella mostra del tuo eterno e idiota sogghigno mettendoti in risalto con una risata crepuscolare ti venga un "raschio" in gola talmente potente che a forza di tossire ti si scolli il velopendulo e in caduta libera lungo l'esofago ti vada a tappare nell'ordine: polmoni, bocca dello stomaco e buco del culo.»
Antonio Albanese

«E quelli che chiamiamo barbari sono una specie nuova, che ha le branchie dietro alle orecchie e ha deciso di vivere sott'acqua.»
Alessandro Baricco

«E ricordatevi che il tempo vola. E noi no. Ma il peggio sarebbe se noi volassimo e il tempo no. Il cielo sarebbe pieno di uomini con gli orologi fermi.»
Alessandro Bergonzoni

«E se quando muoio, invece di Gesù, incontro Manitù? O Budda? C'è gente che non l'ha mai visto. Ora uno muore, va di là e vede Budda con quella pancia... dice "tutto mi credevo fuorché quel bischero di Craxi prendesse i' potere anche di qua!"»
Roberto Benigni

«E' difficile apprezzare Alessandro Manzoni se si è un giovane d'oggi, ma non si può pretendere di essere un giovane d'oggi se si è Alessandro Manzoni!»
Antonio Albanese

«E' difficile apprezzare Alessandro Manzoni se si è un giovane d'oggi, ma non si può pretendere di essere un giovane d'oggi se si è Alessandro Manzoni!»
Claudio Bisio

«E' molto difficile tenere una corrispondenza regolare con qualcuno che non sia una donna.»
Groucho Marx

«E' proprio vero che in ogni famiglia del capitalismo italiano c'è sempre un figlio deficiente.»
Antonio Albanese

«E' proprio vero che in ogni famiglia del capitalismo italiano c'è sempre un figlio deficiente.»
Fred Allen

«Ecco il problema di chi beve, pensai, versandomi da bere. Se succede qualcosa di brutto si beve per dimenticare; se succede qualcosa di bello si beve per festeggiare; e se non succede niente si beve per far succedere qualcosa.»
Charles Bukowski

«Edo era un tipo strano: la prima volta che gli hanno presentato un piatto di spaghetti ha pensato alla versione impegnativa del gioco Shangai.»
Alessandro Bergonzoni

«Ehi, chi è stato a stappare il mio pranzo?»
W. C. Fields

«Emilio Fede quando si è presentato alle elezioni per il Psdi ha preso 5 voti. In famiglia sono sei: sta ancora cercando il franco tiratore.»
Beppe Grillo

«Epitaffio sulla lapide di uno morto dopo aver usato una pillola di Viagra: "Come è venuto se ne è andato".»
Lucio Salis

«Era come fare un lancio col paracadute — se non si apre non ci si può mica incazzare con qualcuno.»
Charles Bukowski

«Era così grasso che per mettersi la sciarpa usava il boomerang.»
Bill Hicks

«Era così povera che quando si mangiava le unghie apparecchiava la tavola. Spesso prendeva qualcosa di caldo: la febbre. Era sorda, calva, con la forfora, i brufoli e un diploma di ragioneria.»
Giobbe Covatta

«Era un cavallerizzo sfortunatissimo: tutte le volte che arrivava sull'ostacolo il suo cavallo saltava col metodo Fosbury.»
Gene Gnocchi

«Era un uomo che credeva che l'anticristo fosse una suola per non scivolare.»
Mark Twain

«Erano aspiranti lettori che non avevano mai aperto un libro.»
Alessandro Baricco

«Eravamo molto poveri. Se non fossi nato maschio non avrei avuto niente con cui giocherellare!»
Rodney Dangerfield

«Eravamo poveri, ma così poveri, che mio nonno aveva un pezzo di terra e non la lavorava nemmeno: la mangiava così com'era!»
Lucio Salis

«Ero proprio un bambino brutto. Quando giocavo nella sabbia, in giardino, il gatto cercava di coprirmi.»
Rodney Dangerfield

«Ero solito portare una pallottola nel taschino, all'altezza del cuore. Un giorno un tizio mi tirò addosso una Bibbia, ma la pallottola mi salvò la vita.»
Woody Allen

«Errare humanum est, perseverare ovest.»
Fichi d'India

«Esperienza è il nome che tutti danno ai propri errori.»
Achille Campanile

«Essere un mediocre non è una pena. La pena è accorgersene. Ma è un mediocre chi s'avvede d'esserlo?»
Ugo Ojetti

«Eterna risorge sempre la speranza, come un fungo velenoso.»
Charles Bukowski

«Faceva così freddo che ho visto un politico con le mani nelle sue tasche.»
Henny Youngman

«Fai attenzione quando leggi libri di medicina. Potresti morire di un errore di stampa.»
Mark Twain

«Fai attenzione quando leggi libri di medicina. Potresti morire per un errore di stampa.»
Steven Wright

«Fazio: «Mi hanno chiesto se farai anche te un calendario». Lei: «Sì! mi ha chiamato una ditta di tombini».»
Luciana Littizzetto

«Fino all'anno scorso avevo un solo difetto: ero presuntuoso.»
Woody Allen

«Fra amici. "Allora, che c'è di nuovo?" "Mia moglie mi tradisce." "Va beh! Ma io ti ho chiesto che c'è di nuovo."»
Gino Bramieri

«Futurista? impressionista? realista? Veramente io sono socialdemocratico monarchico napoletano.»
Totò

«Gli Americani non gettano mai via i loro rifiuti. Li trasformano in show televisivi.»
Totò

«Gli anni scorrono troppo velocemente... Ci sono sempre più persone al mondo, ma c'è sempre meno tempo per fare le cose... Servono anni più lunghi!»
Charles Schulz

«Gli avvocati difendono i ladri. Sa com'è, tra colleghi...»
Totò

«Gli ci sono voluti sei mesi per cantare Night and Day. Era un eschimese.»
Leopold Fechtner

«Gli dèi sono strani. Non si servono solo dei nostri vizi per flagellarci; ci portano alla rovina attraverso quello che c'è in noi di buono, gentile, umano, amorevole.»
Oscar Wilde

«Gli inglesi sono sporchi, non si lavano! Quando vengono in Italia e vedono il bidè gridano: "Guarda: un lavandino per il violino!".»
Beppe Grillo

«Gli ultimi saranno i primi, ma lo sportello chiude alle 12.»
Corrado Guzzanti

«Gli uomini che ti aprono la portiera della macchina? Che ti versano il vino? Che ti pagano la cena? Noooooo. Finisce inevitabilmente che ti chiamano "la mia signora". E poi mettono anche loro la dentiera nel bicchiere.»
Luciana Littizzetto

«Gli uomini detestano perdere. Una volta, dopo aver battuto mio marito a tennis, gli ho chiesto: "Faremo ancora sesso?". La sua risposta è stata: "Certamente, ma non insieme".»
Rita Rudner

«Gli uomini non hanno la cellulite. Forse Dio è un uomo.»
Rita Rudner

«Hai fatto del tuo meglio e hai fallito. La lezione è: non provare mai...»
Homer Simpson

«Hai l'alito così pesante che il tuo spazzolino da denti ha chiesto di fare il cambio con quello del bagno.»
Luciana Littizzetto

«Ho comperato dell’acqua in polvere, ma non so che cosa aggiungerci.»
Steven Wright

«Ho comprato una Fiat perché in omaggio c'era una fabbrica.»
Rocco Barbaro

«Ho conosciuto Andreotti, che è arrivato alla quinta reincarnazione. Purtroppo per lui, nello stesso corpo...»
Beppe Grillo

«Ho conosciuto un chiromante molto sbrigativo e sintetico. Anziché leggere tutta la mano, legge solo l'indice.»
Boris Makaresko

«Ho corso per tre chilometri oggi. Alla fine ho detto: "Signora prenda la sua borsetta!".»
Emo Philips

«Ho detto al mio dottore che mi sono rotto la gamba in due posti. E lui mi ha risposto: "La smetta di andare in quei posti!".»
Henny Youngman

«Ho diciotto anni e già la felicità ha il sapore della memoria.»
Alessandro Baricco

«Ho il culto delle gioie semplici. Esse sono l'ultimo rifugio di uno spirito complesso.»
Oscar Wilde

«Ho la stessa serenità di uno che ha finito la benzina in galleria, in salita, con la gomma a terra, la moglie che sta partorendo e che dice che il figlio non è il mio! Vedi un po'te!»
Maurizio Crozza

«Ho mai pensato di cantare un'opera o di raccontare un'avventura lirica? Fino allo spettacolo precedente no mai, in questo spettacolo invece sì e l'opera è: "Pioggia dorata su concerto all'aperto di Rackmaninhof una sera fresca fresca, a proposito passami lo scialle è in macchina allora vallo a prendere io non sono mica il tuo cameriere ah no? allora me ne vado, il conto per favore!" Sottotitolo: "Vuole la ricevuta?".»
Karl Kraus

«Ho messo la Bibbia sul balcone ma la parabola non prende.»
Fichi d'India

«Ho messo mia suocera fuori il cortile con l'immondizia, ma non me l'hanno ritirata.»
Fichi d'India

«Ho perdonato errori quasi imperdonabili, ho provato a sostituire persone insostituibili e dimenticato persone indimenticabili. »
Charlie Chaplin

«Ho preso il detersivo. Ho deciso di imparare a fare da me. È ridicolo che un uomo non sappia fare il bucato. Uffa! Come faccio a mettere la camicia dentro al bottiglione?»
Charles Schulz

«Ho preso un taxi, ho speso 60 euro, ne avevo in tasca 54, ho chiesto al taxista di farmi 6 euro di retromarcia.»
Fichi d'India

«Ho sempre ammirato la disinvoltura dei cani che entrano in un salotto, in pieno ricevimento.»
Achille Campanile

«Ho sempre avuto dei dubbi sull'amore di gruppo... Cosa dicono alla fine? "Scusate, è stato bello per qualcuno?".»
Rita Rudner

«Ho sentito che Rete quattro ha preso una multa di 150.000 euro... Caspita! Ma a quanto stava andando?»
Mago Forest

«Ho smesso di fumare. Vivrò una settimana di più e in quella settimana pioverà a dirotto.»
Woody Allen

«Ho suonato un nastro vuoto a pieno volume. Il mimo che vive alla porta accanto ha protestato.»
Steven Wright

«Ho un momento particolarmente amato nel nuovo lavoro che mi ha aperto nuovi spazi, nuovi orizzonti tra la amigdala e l'ipotalamo? Bella domanda! Mi coglie un po' alla sprovvista...»
Peter Ustinov

«Ho un rapporto catastrofico con la tecnologia: se passo sotto ad un lampadario a gocce, si mette a piovere.»
Woody Allen

«Ho un vestito per ogni giorno dell'anno. Eccolo!»
Leopold Fechtner

«Ho una casa fantastica. A soli 20 minuti dal centro. Col telefono.»
Henny Youngman

«Ho una Ferrari 355, che io chiamo amichevolmente "cinque minuti alle quattro".»
Alessandro Bergonzoni

«Ho una scarpa 39, l'altra 42: mi sa che son partito col piede sbagliato.»
Fichi d'India

«Ho una vasta collezione di conchiglie, che tengo sparse per le spiagge di tutto il mondo.»
Steven Wright

«Ho visto Berlusconi così convinto che coi soldi si può tutto che quando va a pescare, come esca usa l'American Express.»
Paolo Rossi

«Ho visto durante la guerra del Golfo parlare i generali e mi sono chiesto: «Ma dove li trovano così imbecilli? Così idioti dove li trovano?» Poi ho sentito parlare un colonnello e ho capito tutto: i generali li trovano tra i colonnelli!»
Paolo Rossi

«Ho visto l'ingrandimento di un acaro. Sai che di profilo siete uguali?»
Luciana Littizzetto

«I bambini ci guardano, i bambini ci prendono a modello. Ma allora che gliela abbiamo comprata a fare la televisione?»
Corrado Guzzanti

«I cani avevano le pulci, gli uomini un sacco di guai.»
Charles Bukowski

«I cuori sono fatti per essere infranti.»
Oscar Wilde

«I genitori sono le ossa su cui i figli affilano i loro denti.»
Peter Ustinov

«I giornali hanno con la vita all'incirca lo stesso rapporto che le cartomanti hanno con la metafisica.»
Karl Kraus

«I giovani d'oggi sono spesso più giovani di domani.»
Antonio Albanese

«I giovani d'oggi sono spesso più giovani di domani.»
Fichi d'India

«I giovani, non mi stancherò mai di dirlo, sono un problema e non una risorsa.»
Antonio Albanese

«I giovani, non mi stancherò mai di dirlo, sono un problema e non una risorsa.»
Roberto Benigni

«I guai sono come i fogli di carta igienica: ne prendi uno, ne vengono dieci.»
Woody Allen

«I lettori sono personaggi immaginari creati dalla fantasia degli scrittori.»
Achille Campanile

«I mendicanti derubano i poveri.»
Alphonse Karr

«I miei compagni di classe avrebbero fatto l'amore con qualunque cosa respirasse, ma io non vedevo la ragione perché dovessi darmi dei limiti.»
Emo Philips

«I miei problemi sono iniziati con la prima educazione. Andavo in una scuola per insegnanti disagiati.»
Woody Allen

«I peccati dello stomaco ricadono sul corpo intero.»
Charles Schulz

«I più forti vogliono il liberismo, si, vogliono la libertà di ridurre in schiavitù i più deboli.»
Carl William Brown

«I politici hanno una loro etica. Tutta loro. Ed è una tacca più sotto di quella di un maniaco sessuale.»
Woody Allen

«I referendum abrogativi. Dove per dire sì devi votare no. E per dire no devi votare sì. Come uno che va a sposarsi e il prete dice: "La vuoi mandare a cagare?". "No". "E allora vi dichiaro marito e moglie". .»
Beppe Grillo

«I rischi stupidi sono il motivo per cui vale la pena di vivere la vita!»
Homer Simpson

«I socialisti liguri, offesi, mi hanno minacciato: "Grillo, appena usciamo di galera ti quereliamo!".»
Beppe Grillo

«I soldi hanno solo due cose che non vanno: o sono troppi o sono troppo pochi.»
Charles Bukowski

«I soldi sono come il sesso, sembrano molto più importanti quando non ce n'è.»
Charles Bukowski

«I test d'intelligenza cui venne sottoposto diedero risultati sorprendenti: messo davanti a un cubo di Rubik impiegò solo 10 secondi a inghiottirlo.»
Gino e Michele

«I valori ci sono e sono pure vicini, basta andare in Svizzera.»
Gino e Michele

«I vecchi credono tutto; le persone di mezza età sospettano di tutto; i giovani sanno tutto.»
Oscar Wilde

«Ieri notte ho salvato una ragazza da un'aggressione. È bastato controllarmi.»
Rodney Dangerfield

«Ieri notte la mia ragazza a letto mi ha detto: "Sei un pervertito.". Le ho risposto: "Che parolona per una bimba di nove anni!".»
Emo Philips

«Il ballo è una manifestazione verticale di un desiderio orizzontale.»
Woody Allen

«Il braccio che è diventato pinna, forse non è un cancro, ma l'inizio di un pesce.»
Alessandro Baricco

«Il buddismo crede nella reincarnazione, ma tale teoria è sconveniente per il saggio, infatti è meglio che tanti imbecilli rimangano nel regno dei morti.»
Carl William Brown

«Il capitalismo è sopravvissuto al comunismo. Bene, ora si divora da solo.»
Charles Bukowski

«Il celibato − come la vita, del resto − è più deprimente di qualsiasi cosa, tranne l'ovvia alternativa, naturalmente.»
Patrick James O'Rourke

«Il cinismo è semplicemente l'arte di vedere le cose come sono, non quali dovrebbero essere.»
Oscar Wilde

«Il coraggio spesso è mancanza di saggezza, mentre la vigliaccheria non di rado si basa su informazioni affidabili.»
Peter Ustinov

«Il crimine paga solo alla grande.»
Charlie Chaplin

«Il debole dubita prima della decisione. Il forte dopo.»
Karl Kraus

«Il denaro fa la guerra, la guerra fa il dopoguerra, il dopoguerra fa la borsa nera, la borsa nera rifà il denaro, il denaro rifà la guerra.»
Totò

«Il diavolo è un ottimista se pensa di poter peggiorare gli uomini.»
Karl Kraus

«Il dinosauro più grande che sia mai esistito fu il bronchiosauro. Si estinse presto. Tossiva moltissimo.»
Charles Schulz

«Il filosofo scrive cose che non capisci, poi ti fa credere che è colpa tua.»
Boris Makaresko

«Il fumo uccide. Ma la vita mica scherza.»
Alfredo Accatino

«Il genere umano ha molte debolezze, ma le due principali erano: incapacità di arrivare in orario e incapacità di mantenere le promesse.»
Charles Bukowski

«Il giornalista è colui che distingue il vero dal falso... e pubblica il falso.»
Mark Twain

«Il governo ha detto: "Presto il napoletano non dovrà più emigrare in Svizzera". No, no 'o governo italiano, il governo svizzero l'ha detto.»
Massimo Troisi

«Il leone e il vitello giaceranno insieme, ma il vitello non dormirà molto.»
Woody Allen

«Il letto è il posto più pericoloso del mondo: vi muore l'80% della gente.»
Mark Twain

«Il limite della democrazia: troppi coglioni alle urne.»
Michele Serra

«Il marito della figlia del salumiere: genero alimentare.»
Nino Frassica

«Il marito ideale rimane celibe.»
Oscar Wilde

«Il matrimonio è la causa principale del divorzio.»
Groucho Marx

«Il matrimonio è un istituto meraviglioso, ma chi vorrebbe vivere in un istituto?»
Milton Berle

«Il matrimonio è una bara e ogni figlio è un chiodo in più!»
Homer Simpson

«Il metodo migliore per suicidarsi è usare le armi da fuoco. Le droghe sono troppo rischiose: si potrebbe sbagliare la dose e finire col divertirsi.»
Patrick James O'Rourke

«Il miglior lettore e il miglior essere umano sono quelli che mi fanno la grazia della loro assenza.»
Charles Bukowski

«Il mio cane è talmente intelligente che una volta ho lanciato un legnetto in un lago, lui è andato a prenderlo come tutti i cani però ha noleggiato un pedalò.»
Fichi d'India

«Il mio cane non so se è maschio o femmina perché quando va a far la pipì si chiude in bagno.»
Fichi d'India

«Il mio dottore dice che facendo le scale a piedi si guadagnano minuti di vita. Rampa dopo rampa ho guadagnato due settimane, durante le quali pioverà sempre...»
Woody Allen

«Il mio primo film era così brutto, che in sette Stati americani aveva sostituito la pena di morte.»
Woody Allen

«Il mio primo film si chiamava "Chiuso per Ferie". Uscì ad agosto. Andò malissimo.»
Alfredo Accatino

«Il mio sogno è: un forestale per ogni albero!»
Antonio Albanese

«Il mio sogno è: un forestale per ogni albero!»
Rita Rudner

«Il modo più veloce per raddoppiare il tuo denaro è di piegare la banconota in due e rimetterla in tasca.»
Will Rogers

«Il mondo è una prigione dove è preferibile stare in cella di isolamento.»
Karl Kraus

«Il mondo è fatto a scale, chi è furbo prende l'ascensore.»
Marcello Marchesi

«Il mondo si divide in buoni e cattivi. I buoni dormono meglio ma i cattivi, da svegli, si divertono molto di più.»
Woody Allen

«Il nostro paese, negli ultimi anni, ha fatto grandi passi avanti, peccato che tutti gli altri vanno in macchina.»
Corrado Guzzanti

«Il Paradiso è sempre più pieno di Santi e la terra è sempre più piena di Pirla.»
Carl William Brown

«Il patriottismo è il vizio delle nazioni.»
Oscar Wilde

«Il peggio viene sempre dagli stilisti. Prima c'erano le sorelle Fendi, adesso ci sono anche i fratelli Armani: Giorgio e Emporio.»
Beppe Grillo

«Il pentimento è il fermo proposito di non lasciare tracce la prossima volta.»
Marcel Achard

«Il posto di Cristo è veramente tra i poeti. La sua intera concezione dell'umanità scaturisce nettamente dall'immaginazione e solo dall'immaginazione può essere capita. Quanto Dio era per il panteista, l'uomo era per lui. Fu il primo a concepire le razze divise come un unico insieme.»
Oscar Wilde

«Il problema non è che siamo noi che siamo grasse, sono le taglie che sono piccole.»
Geppi Cucciari

«Il razzismo finirà quando potremo dire che ci sono neri stronzi come i bianchi.»
Michele Serra

«Il segreto per andare d'accordo con le donne è avere torto.»
Achille Campanile

«Il sesso senza amore è un'esperienza vuota, ma tra le esperienze vuote è una delle migliori.»
Woody Allen

«Il sindaco di Tortona potrebbe essere una ciliegina.»
Alessandro Bergonzoni

«Il successo del vino hollywoodiano nasce anche da una rivoluzione linguistica. Fino a venti anni fa a parlare di vino, a giudicarlo, erano per lo più inglesi, o tutt'al più europei.»
Alessandro Baricco

«Il successo rende simpatici.»
Charlie Chaplin

«Il talento vero è possedere le risposte quando ancora non esistono le domande.»
Alessandro Baricco

«Il terrore della morte traspare da atti e parole di alcuni credenti assai più che da atti e parole di spiriti laici.»
Michele Serra

«Il terrorismo è la guerra dei poveri, e la guerra è il terrorismo dei ricchi.»
Peter Ustinov

«Il titolo del film è molto importante perché molte volte è quello che fa andare al cinema la gente. Se non si riesce a trovarlo tocca poi fare un bel film, che è molto più lungo e faticoso.»
Massimo Troisi

«Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile.»
Woody Allen

«Il vero militante della Lega ogni sera, finito di far politica, sta sotto la doccia cinque minuti, e una sera alla settimana apre anche l'acqua.»
Gino e Michele

«In Italia abbiamo la crescita a zero; qui a Bologna la crescita è meno dieci perché i comunisti se li mangiano.»
Corrado Guzzanti

«In Italia il matrimonio è quell'istituto che trasforma un marito nell'Inps.»
Daniele Luttazzi

«In passato si potevano nutrire anche seri dubbi, ma dopo migliaia d'anni di storia la stupidità umana risulta essere incontrovertibilmente certa.»
Carl William Brown

«In principio era il Verbo; alla fine le chiacchiere!»
Nino Frassica

«In quel periodo uscivo con una ragazza e dovevamo sposarci, ma c'era un conflitto religioso. Lei era atea e io agnostico. Non sapevamo senza quale religione educare i figli.»
Woody Allen

«In questo mondo devi essere matto. Se no impazzisci.»
Leopold Fechtner

«In un certo periodo della mia vita per vivere vendevo mobili... e purtroppo erano i miei.»
Peter Ustinov

«In un paese molto caldo regnava un monarca molto amato dal popolo: Re Frigerio.»
Claudio Bisio

«Insomma, per dirla in soldoni: chi più ne ha, più ne detrae.»
Altan

«Intanto voglio sapere il nome del tuo parrucchiere, che gli rigo la macchina!»
Luciana Littizzetto

«Invertendo i fattori, i contadini non cambiano, ecco, questo è un po' il concetto mio. Un concetto terra terra sicuramente in questo caso. Concetto terra terra, come disse Colombo»
Patrick James O'Rourke

«Io alla tua età dormivo solo il mercoledì pomeriggio e neanche tutti i mercoledì.»
Gene Gnocchi

«Io alla tua età dormivo solo il mercoledì pomeriggio e neanche tutti i mercoledì.»
Antonio Albanese

«Io amo l'umanità; è la gente che non sopporto!»
Charles Schulz

«Io credo che un artista non si debba mai prostituire se non per denaro.»
Beppe Grillo

«Io credo in Dio. Il problema è che credo a tutti.»
Alfredo Accatino

«Io e mia moglie siamo stati felici per 20 anni. Poi ci siamo incontrati.»
Luciana Littizzetto

«Io e mia moglie siamo stati felici per 20 anni. Poi ci siamo incontrati.»
Rodney Dangerfield

«Io ero nel classico periodo in cui guardavo un uovo e chiedevo: chi sei tu? Né carne né pesce.»
Alessandro Bergonzoni

«Io ero nel classico periodo in cui guardavo un uovo e chiedevo: chi sei tu? Né carne né pesce...»
Massimo Troisi

«Io faccio un ragionamento molto semplice: In questo paese il centro-destra ha fallito, il centro-sinistra ha fallito ma forse è il centro che porta sfiga.»
Corrado Guzzanti

«Io la mattina appena mi sveglio per principio mi faccio due ore di sonno.»
Rocco Barbaro

«Io penso che gli uomini con l'orecchino siano più adatti al matrimonio per due motivi: hanno già sperimentato il dolore, ed hanno già fatto acquisti in gioielleria.»
Rita Rudner

«Io penso che Reagan riporterà l'America come era una volta. Una regione artica ricoperta di ghiaccio.»
Steve Martin

«Io posso sollevare un elefante con una mano sola. Ma dove lo trovo un elefante con una mano sola?»
Leopold Fechtner

«Io scrivo dalle 700 alle 1.200 poesie al giorno... che certe volte non ho neanche il tempo per leggerle...»
Nino Frassica

«Io sono convinta che grandi profeti e grandi saggi, se avessero saputo che nel loro nome ci saremmo saccagnati di botte per millenni, invece di predicare andavano a giocare a bocce.»
Luciana Littizzetto

«Io sono integro e puro, sia di corpo che di spirito: non ho commesso peccati né di carne né di pesce.»
Totò

«Io sono nessuno. Nessuno è perfetto.»
Alfredo Accatino

«Io sono per la chirurgia etica: bisogna rifarsi il senno.»
Alessandro Bergonzoni

«Io sono stato invitato in tutti i migliori salotti. Una volta sola.»
Groucho Marx

«Io suono al conservatorio. Sì, ma non mi aprono mai.»
Groucho Marx

«Io vengo dal futuro, ma non posso fermarmi molto.»
Charles Schulz

«Io vengo dal futuro, ma non posso fermarmi molto.»
Antonio Albanese

«L'altro giorno, io... ah, no, non ero io.»
Steven Wright

«L'amicizia si tratta per posta meglio che l'amore.»
Alphonse Karr

«L'amore è un sentimento inventato dai farmacisti per vendere più profilattici.»
Mago Forest

«L'amore nasce di nulla e muore di tutto.»
Alphonse Karr

«L'ape operaia, siccome muore dopo sei o sette mesi, non riesce mai a raggiungere l'età pensionabile.»
Gene Gnocchi

«L'automobile del futuro sarà più veloce del suono. Così il guidatore sarà all'ospedale prima di accendere il motore.»
Henny Youngman

«L'economia è un cane gioioso. Solo che non è il cane che muove la coda, ma la coda che muove il cane.»
Beppe Grillo

«L'egoismo non consiste nel vivere come ci pare ma nell'esigere che gli altri vivano come pare a noi.»
Oscar Wilde

«L'esistenza dei giovani, benchè discutibile, è purtroppo inevitabile.»
Antonio Albanese

«L'esistenza dei giovani, benchè discutibile, è purtroppo inevitabile.»
Corrado Guzzanti

«L'età in cui si divide tutto, è quella in cui non si possiede nulla.»
Alphonse Karr

«L'eterno sogno del boia: i complimenti del condannato per la qualità dell'esecuzione.»
Dario Vergassola

«L'integralismo religioso, vuol dire una religione con tanta crusca, infatti fa fare delle grosse cacate.»
Maurizio Crozza

«L'Inter (come i gatti e Londra) è fascinosa e imprevedibile.»
Beppe Severgnini

«L'inverno più freddo che ho mai passato è stata un'estate a San Francisco.»
Oscar Wilde

«L'Italia è il paese dei furbi. Ieri ero a Roma, sono salito su un autobus e ho timbrato il biglietto: tlic tlac. Il guidatore si è girato e ha detto: "Cazzo è 'sto rumore?".»
Beppe Grillo

«L'Italia entra nel Duemila ancora in attesa del suo Settecento.»
Michele Serra

«L'italiano è un popolo straordinario. Mi piacerebbe tanto che fosse un popolo normale.»
Altan

«L'odio deve rendere produttivi, altrimenti è più intelligente amare.»
Karl Kraus

«L'ultima volta che ho pianto mi sono quasi commosso, ed è una cosa che so fare bene perché io ho fatto il commosso in un negozio di cipolle per quasi sei mesi da oggi.»
Alessandro Bergonzoni

«L'ultima volta che ho pianto mi sono quasi commosso, ed è una cosa che so fare bene perché io ho fatto il commosso in un negozio di cipolle per quasi sei mesi da oggi (come passa il tempo!).»
Marcello Marchesi

«L'umanità si divide in due categorie: quelli che s'alzan tardi e quelli che s'alzan presto. I primi se ne stanno tranquilli e buoni. Gli altri, invece, sostengono a spada tratta la necessità per tutti d'alzarsi presto.»
Achille Campanile

«L'unico modo di comportarsi con una donna è di fare l'amore con lei se è bella, e con un'altra se è brutta.»
Oscar Wilde

«L'universo non sa neppure che esisti, quindi rilassati.»
Carl William Brown

«L'uomo consiste di due parti, la sua mente e il suo corpo. Solo che il corpo si diverte di più.»
Woody Allen

«L'uomo discende dalla scimmia. Io no perché sono raccomandato.»
Totò

«La baciai. Baciarsi è più intimo che scopare. Ecco perché non mi è mai piaciuto che le mie donne andassero in giro a baciare altri uomini. Preferirei che se li scopassero.»
Charles Bukowski

«La banca ha fiducia in te, dicono gli slogan. Ma poi ti chiedono i documenti per accettare i tuoi soldi e ti prestano una biro legata a una catenella.»
Beppe Grillo

«La boccia va dove la lanciano, ma preferirebbe stare nel cestino assieme alle altre, a parlare del suo destino.»
Gene Gnocchi

«La Chiesa Cattolica è per i santi e per i peccatori, per le persone rispettabili è sufficiente la Chiesa Anglicana.»
Oscar Wilde

«La coccinella si ciba in prevalenza delle briciole dei toast.»
Gene Gnocchi

«La colpa del buco nell'ozono è di Toto Cotugno: usa talmente tanta lacca che ogni volta che si dà un colpo di spazzola stacca un pezzo di Antartide.»
Beppe Grillo

«La commedia non mi è piaciuta, però l'ho vista in condizioni sfavorevoli: il sipario era alzato.»
Groucho Marx

«La cosa più facile che io abbia mai fatto in vita mia è smettere di fumare: dovrei ben saperlo, perché l'ho fatto un migliaio di volte.»
Mark Twain

«La cosa più deliziosa non è non aver nulla da fare: è aver qualcosa da fare, e non farla.»
Marcel Achard

«La discoteca è uno spazio chiuso pieno di isotope. Per la legge di Newton, due corpi nel vuoto si attraggono. Figurati in discoteca.»
Maurizio Crozza

«La domanda del nostro sondaggio è: «Ha torto la sinistra o ha ragione la destra?».»
Corrado Guzzanti

«La donna innamorata non perdona le offese che le ha fatto il suo uomo, le dimentica. L'uomo innamorato non dimentica le offese fattegli dalla sua donna, le perdona.»
Ugo Ojetti

«La donna per l'uomo é uno scopo, l'uomo per la donna é un mezzo.»
Alphonse Karr

«La donna, nel paradiso terrestre, ha morso il frutto dell'albero della conoscenza dieci minuti prima dell'uomo: da allora ha sempre conservato quei dieci minuti di vantaggio.»
Alphonse Karr

«La faraona, per quanti sforzi abbia fatto, non è mai stata inserita in nessuna fiaba.»
Gene Gnocchi

«La fede è bella, coltivatela, ma non spacciatela per la verità.»
Bill Hicks

«La femmina del tasso, che per brevità chiameremo femmina del tasso, quando è incinta ha sempre voglia di pandoro ed è per questo che in certi periodi dell'anno le fabbriche di pandoro, che per brevità chiameremo pandorifici, sono attaccate dai tassi, così come le fabbriche di zucchero a velo, che per brevità rinunciamo a chiamare.»
Gene Gnocchi

«La fortuna viene dormendo, chi s'alza presto le taglia la strada.»
Achille Campanile

«La gente di solito usa le statistiche come un ubriaco i lampioni: più per sostegno che per illuminazione.»
Mark Twain

«La gente fa così, è cattiva con quelli che perdono.»
Alessandro Baricco

«La gente mi si avvicina e mi dice:”Emo, davvero la gente ti si avvicina?".»
Emo Philips

«La gente non è che voglia una macchina a poco prezzo. La gente vuole una macchina carissima che costi meno.»
Steven Wright

«La giovinezza sarebbe un periodo più bello se solo arrivasse un po' più tardi nella vita.»
Charlie Chaplin

«La legge è uguale per tutti. Basta essere raccomandati.»
Marcello Marchesi

«La mafia ha aperto un'inchiesta sulla Procura di Palermo...»
Beppe Grillo

«La mia banca di solito apre due sportelli. Tranne quando c'è coda: in tal caso, ne apre uno solo.»
Rita Rudner

«La mia faccia non mi è nuova, ce l'ho da quando sono nato.»
Totò

«La mia stanza è così piccola che quando ho infilato la chiave, ho rotto la finestra.»
Henny Youngman

«La mia vita se ne va troppo in fretta. L'unica speranza è che si facciano gli straordinari.»
Charles Schulz

«La misura ideale delle tette è a coppa di champagne. Le mie sono a tappo di champagne.»
Luciana Littizzetto

«La morte non conta un cazzo quando ti serve un posto per dormire.»
Charles Bukowski

«La nostra religione vieta il suicidio, perciò chiunque tenterà il suicidio verrà condannato a morte.»
Gino e Michele

«La politica è l'arte di ottenere potere e privilegio senza averne il merito.»
Patrick James O'Rourke

«La Prima Repubblica cercava di usare le posate a tavola. Questi mangiano con le mani, e ruttano con soddisfazione.»
Michele Serra

«La psicanalisi è un mito tenuto in vita dall'industria dei divani.»
Will Rogers

«La psicanalisi è un mito tenuto vivo dall'industria dei divani.»
Woody Allen

«La razza umana esagera tutto: i propri eroi, i propri nemici, la propria importanza.»
Charles Bukowski

«La realtà ha una coerenza, illogica ma effettiva.»
Alessandro Baricco

«La ricchezza dei poveri è rappresentata dai loro figli, quella dei ricchi dai loro genitori.»
Massimo Troisi

«La rivoluzione si fa a sinistra, i soldi si fanno a destra.»
Marcello Marchesi

«La Rochefoucault diceva che un uomo di spirito si troverebbe molto a disagio senza la compagnia degli sciocchi. Se dunque vi trovate a disagio significa che non siete un uomo di spirito, perché gli sciocchi sono ovunque.»
Carl William Brown

«La scienza sa perché la calamita attira il metallo, la scienza non sa però perché l'ombelico attira tutti i pelucchi di lana.»
Maurizio Crozza

«La sconcertante scoperta di quanto sia silenzioso, il destino, quando, d'un tratto, esplode.»
Alessandro Baricco

«La sessualità è il tarlo del legno. Ma il sesso non è nell'organo: è nel pensiero, nella creatività. Il coito è solo il momento più banale.»
Paolo Rossi

«La settimana scorsa ho detto a mia moglie: "Se tu imparassi a cucinare, io potrei licenziare il cuoco". Lei ha risposto: "E se tu imparassi a far l'amore, io potrei licenziare l'autista".»
Rodney Dangerfield

«La sfiga è come l'idraulico. Sembra non arrivare ma prima o poi suona alla porta.»
Luciana Littizzetto

«La sofferenza in amore è un vuoto a perdere: nessuno ci può guadagnare, tranne i cantautori che ci fanno le canzoni.»
Massimo Troisi

«La solidarietà è la forza dei deboli. La solitudine è la debolezza dei forti.»
Ugo Ojetti

«La stella marina quando è incinta ha una punta in più.»
Gene Gnocchi

«La strana intimità di quelle due rotaie. La certezza di non incontrarsi mai. L'ostinazione con cui continuano a corrersi di fianco.»
Alessandro Baricco

«La televisione è quell'apparecchio che permette a persone che non hanno niente da fare di guardare gente che non sa fare niente.»
Fred Allen

«La televisione è un apparecchio che ha trasformato la cerchia familiare in semicerchio.»
Gigi Proietti

«La turba l'espressione "scopare come ricci"?»
Dario Vergassola

«La vedova è la moglie di un cadavere.»
Totò

«La verità profonda, per fare qualunque cosa, per scrivere, per dipingere, sta nella semplicità. La vita è profonda nella sua semplicità.»
Charles Bukowski

«La vita è un eterno ritorno. Un pendolarismo esistenziale.»
Antonio Albanese

«La vita è come un cono gelato: bisogna imparare a leccarla!»
Charles Schulz

«La vita è meravigliosa. Senza saresti morto.»
Leopold Fechtner

«La vita è un eterno ritorno. Un pendolarismo esistenziale.»
Emo Philips

«La vita è una tempesta, ma prenderla nel culo è un lampo.»
Beppe Grillo

«La vita non è una tragedia in primo piano, ma una commedia in campo lungo.»
Charlie Chaplin

«Le bugie si dividono in tre grandi gruppi: le piccole, le grandi e le statistiche.»
Lucio Salis

«Le carte stradali indicano tutto tranne il modo di ripiegarle quando non servono più.»
Beppe Grillo

«Le cose non accadono se non le leggiamo.»
Beppe Grillo

«Le cose, o si fanno il giorno dopo o non si fanno affatto.»
Massimo Troisi

«Le credenze sono ciò che dividono le persone. Il dubbio le unisce.»
Peter Ustinov

«Le discussioni dai barbieri sono la prova inconfutabile che le teste servono solo per i capelli.»
Karl Kraus

«Le domande in inglese se fanno cor "do". Ad esempio: n'do sta lo stadio de Roma, do?»
Corrado Guzzanti

«Le donne ci piacciono perché sono meravigliose, o ci sembrano meravigliose perché ci piacciono?»
Achille Campanile

«Le donne leggere sono quelle che pesano maggiormente sul portafoglio di un uomo.»
Marcel Achard

«Le donne per me sono come gli elefanti: belle da guardare, ma non ne vorrei mai una mia.»
W. C. Fields

«Le donne si lasciano convincere da colui che ragiona, non dai suoi ragionamenti.»
Alphonse Karr

«Le donne sono l'altra metà del cielo, quella nuvolosa.»
Gino e Michele

«Le estati volano sempre... gli inverni camminano!»
Charles Schulz

«Le fiamme del dolore, divampavano alimentate dalla disperazione cosmica.»
Gino Bramieri

«Le formiche parlano di sfortuna soltanto quando le loro compagne vengono schiacciate da un tacco a spillo.»
Gene Gnocchi

«Le hanno fatto talmente tanti lifting facciali che adesso è fuori fuoco!»
Milton Berle

«Le ho portato la cura omeopatica del nostro paese: eternit!»
Geppi Cucciari

«Le ho portato la cura omeopatica del nostro paese: eternit!»
Antonio Albanese

«Le ingiurie sono molto umilianti per chi le dice, quando non riescono ad umiliare chi le riceve.»
Alphonse Karr

«Le maggiori differenze fra i vari canali televisivi riguardano tuttora le previsioni del tempo.»
W. C. Fields

«Le mogli dei politici fanno tutte beneficenza. Per forza! Hanno il senso di colpa per quello che rubano i mariti.»
Roberto Benigni

«Le nostre case hanno recinzioni alla Guantanamo, la gente diffida quando non dovrebbe e s'accapiglia appena può: sul governo, la politica, la morale, i giudici, la televisione e il Milan: spesso su queste cose insieme, visto che il primo ministro lo consente (all'epoca di Berlusconi ndPastore).»
Beppe Severgnini

«Le religioni scompaiono non appena si dimostra che sono vere. La scienza tiene il conto delle religioni morte.»
Oscar Wilde

«Le rughe dovrebbero indicare soltanto dove sono stati i sorrisi.»
Mark Twain

«Le statistiche dicono che una donna dà alla luce un bambino ogni quattro secondi. Il nostro problema è trovare quella donna e fermarla.»
Henny Youngman

«Le tarme che scelgono il suicidio vanno a posizionarsi nella manica, sotto l'ascella.»
Gene Gnocchi

«Le tarme, abitando solitamente nel vestito buono, sono state presenti a tutti i matrimoni.»
Gene Gnocchi

«Le tre massime per andare avanti nella vita. Numero 1: "Mi raccomando coprimi!". Numero 2: "Mitico! Ottima idea capo". E infine: "Era già così quando sono arrivato io!".»
Homer Simpson

«Le uniche persone che conoscono la pietà sono quelle che ne hanno bisogno.»
Charles Bukowski

«Lei è di Toronto. Verrebbe in campeggio con me per farle vedere come monto una canadese?»
Dario Vergassola

«Lei al bagaglino ha occupato lo spazio che era di Valeria Marini. Oltre a lei, quante auto ci entravano?»
Dario Vergassola

«Lei aveva qualcosa che un sacco di uomini vogliono: un paio di baffi!»
Milton Berle

«Lei ha ormai raggiunto la maturità artistica. Potendo tornare indietro, non le sarebbe più utile un diploma di geometra?»
Dario Vergassola

«Lei vuole sposare mia figlia? No, non se ne fa niente: a me i generi non interessano, a meno che non siano alimentari.»
Totò

«Lo dico con il cuore in mano, perciò con i polsini completamente insanguinati.»
Alessandro Bergonzoni

«Lo psichiatra è un tizio che vi fa un sacco di domande costose che vostra moglie vi fa gratis.»
Woody Allen

«Lo sai che ci sono più di due miliardi di persone al mondo? E nemmeno una di loro mi apprezza! E lo sai cos'è ancora peggio? Che con il continuo aumento della popolazione, io divento impopolare ogni giorno di più!»
Charles Schulz

«Lo svantaggio di vincere il Nobel è la figuraccia che fai quando poi perdi a Trivial Pursuit.»
Daniele Luttazzi

«Lo svantaggio di vincere il Nobel è la figuraccia che fai quando poi perdi a Trivial Pursuit.»
Daniele Luttazzi

«Ma cinques più cinques fa diesis?»
Alessandro Bergonzoni

«Ma come fa Al Bano ad amare la natura con tutto quello che gli ha fatto?»
Beppe Grillo

«Ma forse in ogni zolla, a saperla leggere, c'è il campo intero.»
Alessandro Baricco

«Ma quali rose rosse, ma quali bouquet di mammole?! Date retta a me: mazzi di scarpe. Questo è il desiderio inconfessabile di ogni femmina.»
Luciana Littizzetto

«Mai rimandare a domani ciò che puoi fare benissimo dopodomani.»
Mark Twain

«Mangiar bene, comprar qualcosa, mostrarsi molto ed eccitarsi un po': potrebbe essere il motto nazionale.»
Beppe Severgnini

«Maschi, ricordatevi: quando un giorno nella corsa della vita una donna vi busserà alle spalle, non è perché è rimasta indietro, è che vi ha doppiati.»
Geppi Cucciari

«Mendicante che non sei un altro, tieni queste 1.000 lire, 800 lire sono di elemosina, il resto mancia.»
Nino Frassica

«Mentono sulla marijuana. Vi dicono che fumare l'erba vi rende demotivati. Falso! Quando sei drogato puoi fare tutto quello che fai normalmente allo stesso modo, solo che capisci che non ne vale la fottuta pena.»
Bill Hicks

«Mettiamoci d'accordo sul significato della parola "noi", che per una donna significa "io e te", per un uomo "io e i miei amici".»
Geppi Cucciari

«Mi dicevano: vai in Turchia, vedrai cose che non vedrai più. Ci sono andato, con la macchina fotografica. Non l'ho più vista.»
Paolo Rossi

«Mi diverto e mi pagano pure. È una pacchia.»
Gigi Proietti

«Mi fanno male i piedi: dove lo trovo a quest'ora un pediatra?»
Nino Frassica

«Mi ha sempre stupito quali giri assurdi devono fare i fiumi per passare sotto a tutti i ponti.»
Beppe Grillo

«Mi hanno vaccinato contro la polio e gli orecchioni. Mi hanno vaccinato contro la varicella, la tosse canina e il morbillo. Poi sono caduto dalle scale.»
Charles Schulz

«Mi odio per non avere il coraggio di parlare con lei! Beh, questo non è esattamente vero... Mi odio per un sacco di altre ragioni.»
Charles Schulz

«Mi piacciono le donne con la testa sulle spalle. Odio i colli.»
Steve Martin

«Mi piaci, io non ho nessun gusto, ma mi piaci.»
Henny Youngman

«Mi ruppi un braccio cercando di piegare un letto. Non era di quelli pieghevoli.»
Steven Wright

«Mi sento come un Re tornato Re... Rintronato.»
Alessandro Bergonzoni

«Mi si rompe un gommino dei tergicristalli. Capita. Sicuramente sarà successo anche a voi. Vado dal benzinaio, e gli chiedo un gommino nuovo. Il benzinaio mi guarda e mi fa: "Voi comici avete sempre voglia di scherzare!". Ma come?!? Ho dovuto comprare tutto il tergicristallo. E te ne danno uno? Nossignore, DUE! Così per un gommino da mille lire ho dovuto spenderne quaranta! Vi è mai successo di ritrovarvi lo specchietto retrovisore esterno rotto? Vai dal meccanico, e quello ti cambia specchietto, portiera, piantone dello sterzo e anche l'autista se gli sta sulle balle!»
Beppe Grillo

«Mi sono proprio stancato di questo fottuto movimento di incoraggiamento all'umanità [del bambino interiore] che fa: "Esseri umani, ma quanto siamo carini! Avanti, siamo meravigliosi!". Gente, siamo dei virus con le scarpe. Ecco cosa siamo.»
Bill Hicks

«Mi spezzo ma non m'impiego.»
Achille Campanile

«Mia moglie è andata da un celebre dietologo; in due mesi ha perso 300.000 lire.»
Lucio Salis

«Mia moglie ed io stiamo per risposarci: il divorzio non ha funzionato.»
Rodney Dangerfield

«Mia moglie voleva un intervento di chirurgia plastica. Così le ho tagliato le carte di credito.»
Rodney Dangerfield

«Mia nonna era una donna davvero in gamba. Ha sepolto tre mariti e due di loro stavano solo schiacciando un pisolino.»
Rita Rudner

«Milano è la città più europea del mondo. Neanche New York è così europea come Milano.»
Claudio Bisio

«Mina non si è fatta più vedere ed è diventata un mito, manda solo video [come Bin Laden. Silvio, non ti devi far più vedere. Ogni tanto manda una canzone con Apicella. La canto io. Silvio, ti prego, diventa un mito. Come Dio, che non si vede mai.»
Roberto Benigni

«Ministro senza portafoglio non teme lo scippo.»
Marcello Marchesi

«Mio marito ed io stiamo cercando di decidere se comprare un cane o avere un bambino. Non riusciamo a decidere se rovinare il tappeto o la nostra vita.»
Rita Rudner

«Mio padre dice: "Io credo che la Bibbia sia l'esatta parola di Dio". E io: "Non lo è. Posso provartelo. Dammi la Bibbia". Lui va a prendere la Bibbia: "Ok!". Io dico: "Cosa c'è scritto sulla copertina?". "Sacra Bibbia". "Cos'altro dice?". "Versione di Re Giacomo". "Ecco, appunto".»
Bill Hicks

«Mio padre era conosciuto come l'ubriacone della città. Voglio dire, nella maggioranza dei casi non è così terribile, ma noi abitavamo a New York!»
Henny Youngman

«Mio padre mi diceva sempre: "Rocco, tu vai fino alle Medie, poi da lì chiedi".»
Rocco Barbaro

«Mio zio è morto in un sottomarino, era abituato a dormire colla finestra aperta.»
Fichi d'India

«Molte anime nobili amano il prossimo loro soltanto quando è miserabile, ammalato, agonizzante; quando insomma sono sicure della loro superiorità.»
Ugo Ojetti

«Molti dei nostri uomini politici sono degli incapaci. I restanti sono capaci di tutto.»
Boris Makaresko

«Molti desiderano ammazzarmi. Molti desiderano fare un'oretta di chiacchiere con me. Dai primi mi difende la legge.»
Karl Kraus

«Molti la considerano una bomba-sexy, io al posto del pisello ho un petardino. Crede che potremmo essere una coppia esplosiva?»
Dario Vergassola

«Molto spesso noi donne siamo grasse, ma voi uomini siete pesanti, e per questo mettersi a dieta non basta.»
Geppi Cucciari

«Morire non mi piace per niente. È l'ultima cosa che farò.»
Roberto Benigni

«Né i conservatori né i comici credono che l'uomo sia buono. Ma gli uomini di sinistra lo credono.»
Patrick James O'Rourke

«Napoli in agosto è un po' come Parigi a maggio: ricorda Pescara in aprile.»
Alessandro Bergonzoni

«Naturalmente nella vita ci sono un mucchio di cose più importanti del denaro. Ma costano un mucchio di soldi!»
Groucho Marx

«Negli occhi della gente si vede quello che vedranno, non quello che hanno visto.»
Alessandro Baricco

«Nei negozi di articoli sportivi, grandi come hangar di un aeroporto, qualsiasi desiderio, per quanto perverso, può essere soddisfatto.»
Beppe Severgnini

«Nel 2036 un asteroide potrebbe cadere sulla Terra distruggendo tutte le forme di vita. Come risponde la scienza? La scienza cosa dice? Che consigli dà la scienza? Non fate dei mutui troppo lunghi!»
Maurizio Crozza

«Nelle persone calve il pipistrello si attacca alle sopracciglia.»
Gene Gnocchi

«Night. Buone ragazze di cattiva famiglia con cattivi ragazzi di buona famiglia.»
Marcello Marchesi

«Noi crediamo in Dio, il problema è che lui non crede in se stesso.»
Carl William Brown

«Noi nella mia famiglia lavoriamo tutti. Da generazioni. Mio nonno ha fatto il capannone piccolo, mio padre il capannone grande, io il capannone grandissimo. Mio figlio si droga.»
Carl William Brown

«Noi nella mia famiglia lavoriamo tutti. Da generazioni. Mio nonno ha fatto il capannone piccolo, mio padre il capannone grande, io il capannone grandissimo. Mio figlio si droga.»
Antonio Albanese

«Noi siamo qui a ridere e scherzare e intanto fuori c'è gente che non ha neanche i soldi per comprarsi una Range Rover.»
Gene Gnocchi

«Non è saggio usare la morale nei giorni feriali; così succede che poi la troviamo in disordine la domenica.»
Mark Twain

«Non è vero che i mariti, appena vedono una bella donna, dimenticano di essere sposati. Al contrario: proprio in quei momenti se lo ricordano dolorosamente.»
Mark Twain

«Non è che il metal detector suona perché hai una salute di ferro!»
Maurizio Crozza

«Non è difficile essere umorista quando tutto il governo lavora per voi.»
Will Rogers

«Non è vero che tutti gli avvocati sono meschini, per esempio un giorno conobbi un eremita tibetano e mi disse che prima faceva l'avvocato.»
Carl William Brown

«Non avere un pensiero e saperlo esprimere: è questo che fa di qualcuno un giornalista.»
Karl Kraus

«Non avere un pensiero e saperlo esprimere: è questo che fa di qualcuno un giornalista.»
Daniele Luttazzi

«Non che i miei genitori non fossero protettivi. A loro modo lo erano: quando attraversavo la strada loro piazzavano scommesse.»
Emo Philips

«Non credo in una vita ultraterrena comunque porto sempre con me la biancheria di ricambio.»
Woody Allen

«Non dimentico mai una faccia, ma nel tuo caso farò un'eccezione.»
Groucho Marx

«Non ho fiducia in me stesso. Tutte le volte che una ragazza mi dice di sì, le chiedo di pensarci bene.»
Rodney Dangerfield

«Non ho mai fatto un errore in vita mia. Una volta ho creduto di averne fatto uno. Ma mi sbagliavo.»
Charles Schulz

«Non mi interessa l'immortalità attraverso l'arte: io non voglio morire.»
Woody Allen

«Non racconto barzellette, semplicemente osservo il Governo e poi riporto i fatti.»
Will Rogers

«Non scherziamo sulla vecchiaia, c'è gente che ci muore.»
Corrado Guzzanti

«Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia, e qualcuno a cui raccontarla.»
Alessandro Baricco

«Non si è mai lontani abbastanza per trovarsi.»
Alessandro Baricco

«Non si dovrebbero trattare le persone come degli oggetti. Valgono molto meno.»
Patrick James O'Rourke

«Non si può avere tutto. Voglio dire, dove lo metteresti?»
Steven Wright

«Non si può seminare senza prima arare. Prima si deve spaccare la terra.»
Alessandro Baricco

«Non so leggere, ma intuisco.»
Totò

«Non solo penso che la marijuana dovrebbe essere legalizzata, penso che dovrebbe essere obbligatoria. Sono per la linea dura.»
Bill Hicks

«Non sono calvo... ho la riga larga!»
Claudio Bisio

«Non sono molto ferrato in materia, conosco dei cavalli che lo sono più di me.»
Alessandro Bergonzoni

«Non sono molto ferrato in materia, conosco dei cavalli che lo sono più di me.»
Maurizio Crozza

«Non sono né a favore né contro la pena di morte. Trovo solo imbarazzante essere uccisi da una sedia.»
Daniele Luttazzi

«Non sono un fatalista, e anche se lo fossi, cosa potrei farci?»
Emo Philips

«Non sopporto quell'immagine che certe manager sono fiere di sentirsi ripetere: «Quella c'ha le palle». Ma si può? È come se, di un uomo di successo, dicessero: «quello è proprio uno con le tette»»
Luciana Littizzetto

«Non ti preoccupare del fatto che il mondo possa finire oggi. In Australia è già domani.»
Charles Schulz

«Non troverai mai arcobaleni se guardi in basso.»
Charlie Chaplin

«Non tutte le droghe sono buone. Alcune sono grandiose...»
Bill Hicks

«Non vorrei mai far parte di un club che accetti fra i suoi membri un tipo come me.»
Groucho Marx

«Nonna Papera, che rimane una papera, a volte invita gli ospiti e gli dà da mangiare il tacchino. Il tacchino! È come se Minni desse i criceti ai suoi ospiti. Come se mia madre mi cucinasse il timballo di mio cugino! Che se lo meriterebbe anche, ma non è questo il discorso.»
Claudio Bisio

«Nulla può diventare così insignificante come qualsiasi cosa se ti ci svegli di fianco tutte le mattine della tua vita.»
Alessandro Baricco

«Odio la scuola. Mi fa impazzire. Appena imparo una cosa, vanno avanti con qualcos'altro.»
Charles Schulz

«Odio quando mi si addormenta un piede durante il giorno, perché significa che starà sveglio tutta la notte.»
Steven Wright

«Oggi gli apostoli sono rari, sono tutti padreterni.»
Alphonse Karr

«Oggi non faccio niente. Anche ieri non ho fatto niente, ma non avevo finito.»
Charles Schulz

«Oggi Tury mi ha detto: "Minchia, Sabbry, dopo la moto, il calcetto e il totonero sei la prima nei miei pensieri!".»
Luciana Littizzetto

«Ogni mattina mi sveglio e tocco duecento volte le punte delle mie scarpe. Poi mi alzo dal letto e me le infilo.»
Lucio Salis

«Ognuno ha il mondo che si merita. Io forse ho capito che il mio è questo qua. Ha di strano che è normale.»
Alessandro Baricco

«Ognuno ha il suo prezzo. Io ho anche lo sconto.»
Altan

«Oh Calabria, terra bagnata dal mare per ben 365 giorni all'anno, senza interruzioni!»
Rocco Barbaro

«Oltre venti spinelli si è considerati spacciatori. Fino a diciannove è solo una gran bella serata!»
Mago Forest

«Ora: nel mio mondo scarseggia l'onestà intellettuale, ma non l'intelligenza.»
Alessandro Baricco

«Ormai dichiararsi "censurati" è una moda. Io sono in controtendenza.»
Luciana Littizzetto

«Ormai, il lavoro serve per limitare al massimo i danni che ci possiamo fare nel tempo libero.»
Beppe Grillo

«Ospedali e galere e puttane: ecco le università della vita. Ho preso diverse lauree. Chiamatemi dottore.»
Charles Bukowski

«Parlare di musica è come ballare per l'architettura.»
Steve Martin

«Parli come badi, sa?!»
Totò

«Partita illusoria a tratti priva di introspezione filosofica.»
Antonio Albanese

«Peccato che per andare in Paradiso si debba salire sul carro funebre.»
Leopold Fechtner

«Penso che far ridere non sia la prima scelta di chiunque.»
Woody Allen

«Per capire una donna ci vuole una donna, per capire un uomo ci vuole un maiale.»
Geppi Cucciari

«Per chi non conosce Scasazza, la chiesa di Scasazza si trova in via Alessandro Manzoni per chi viene di qua e in via Manzoni Alessandro per chi viene di là.»
Nino Frassica

«Per conquistarsi la patente di moralista, vent'anni fa, bisognava essere dei notevoli rompicoglioni. Oggi basta dire "non si passa con il rosso" e già sei considerato tale.»
Michele Serra

«Per essere perfetta le mancava solo un difetto.»
Karl Kraus

«Per i contadini l'ora legale è un problema, perchè non riescono a mettere avanti il gallo.»
Beppe Grillo

«Per i suoi figli lei vuole soltanto il meglio. Perché non li fa adottare?»
Dario Vergassola

«Per i telespettatori Baudo non è più un uomo, è un optional: quando compri la televisione te lo danno in omaggio.»
Beppe Grillo

«Per il fanatico ci sono sempre due opinioni: la sua e quella sbagliata! Questa è la concezione del fanatico.»
Roberto Benigni

«Per il loro incedere sempre uguale e motivato non si riesce mai a capire quando le formiche perdono la pazienza.»
Gene Gnocchi

«Per l'uomo lo specchio serve solo alla sua vanità, la donna ne ha bisogno per assicurarsi della sua personalità.»
Karl Kraus

«Per l'uomo sano basta la donna. Per l'uomo erotico basta la calza per giungere alla donna. Per l'uomo malato basta la calza.»
Karl Kraus

«Per la notte di San Lorenzo, la notte delle stelle cadenti, io metto la macchina in garage.»
Rocco Barbaro

«Per lavorare è mai dovuta scendere a compromessi o si e dovuto alzare lui?»
Dario Vergassola

«Per ora non mi hanno arrestato neanche un conoscente: morirò onesto, ma sconosciuto.»
Altan

«Per quanto tu possa essere bravo in una cosa ci sono sempre circa un milione di persone che sono più brave di te!»
Homer Simpson

«Per un giornalista un essere umano è un oggetto avvolto nella pelle.»
Fred Allen

«Per una battuta di spirito sarei capace di uccidere mio padre e mia madre. Per fortuna sono orfano.»
Marcel Achard

«Per una donna così darei un anno della mia vita: il 1981, che ho fatto il militare.»
Mago Forest

«Perché denunciare il reddito dopo il bene che vi ha fatto?»
Marcello Marchesi

«Perché la donna bisogna anche farla ridere. Diceva mio padre: fai ridere una donna e sei già a metà coscia.»
Mago Forest

«Perché se una massa gassosa esce da un corpo solido, la gente ti guarda male?»
Maurizio Crozza

«Perdonami amico ma io non scenderò da questa nave, non scenderò... al massimo, posso scendere dalla mia vita.»
Alessandro Baricco

«Personalmente non avevo molto da perdere, né io né il mio cazzo di media misura.»
Charles Bukowski

«Preferisco le donne con un passato: la loro conversazione è decisamente più divertente.»
Oscar Wilde

«Preferisco leggere o guardare un film che vivere... nella vita vera non c'è una trama!»
Groucho Marx

«Prendetemi la donna, ma lasciatemi stare la macchina.»
Charles Bukowski

«Prima avevamo un sacco di domande senza risposte. Ora, con l'avvento dei computer, abbiamo un sacco di risposte senza domanda.»
Peter Ustinov

«Prima di dover subire la vita, bisognerebbe farsi narcotizzare.»
Karl Kraus

«Prima raccogli i fatti, così in seguito potrai distorcerli come ti pare.»
Mark Twain

«Quand'ero bambina avevo due amici immaginari... che però giocavano tra loro.»
Rita Rudner

«Quand'ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte. Ma io sono sempre riuscito a trovarli.»
Woody Allen

«Quando Dio creò l'uomo, era già stanco. Ciò spiega molto.»
Mark Twain

«Quando ero piccolo fui rapito. I rapitori mandarono un biglietto ai miei genitori che diceva "Vogliamo cinquemila dollari o rivedrete vostro figlio".»
Rodney Dangerfield

«Quando la donna t'ama, ti loda, non ti insuperbire: loda se stessa.»
Ugo Ojetti

«Quando la tua donna sarà sicura di farti felice soltanto col suo amore, sii sicuro che per te comincia l'infelicità.»
Ugo Ojetti

«Quando leggo dei danni che causa il bere, smetto di leggere.»
Rodney Dangerfield

«Quando non ricevi mai lettere d'amore, devi far finta che qualsiasi cosa sia una lettera d'amore.»
Charles Schulz

«Quando sei arrabbiato, conta fino a quattro; quando sei molto arrabbiato, bestemmia.»
Mark Twain

«Quando si mette una bistecca su un occhio nero, bisogna guarnirla con aglio e prezzemolo?»
Groucho Marx

«Quando si partecipa ad un evento sportivo quello che conta non è vincere o perdere. Quello che conta è quanto ti ubriachi.»
Homer Simpson

«Quando ti nasce un figlio non sai mai chi ti metti in casa.»
Altan

«Quando ti sta per succedere qualcosa di brutto, non dovrebbe esserci una notte prima.»
Charles Schulz

«Quando tutti quelli che muoiono di fame saranno morti di fame, nel mondo non avremo più il problema della fame.»
Carl William Brown

«Quando vedo un sorriso sulla faccia di tutti i bambini, so con certezza che stanno per infilzarmi con qualcosa.»
Homer Simpson

«Quando vedo un uomo piangere nel buio della sua stanza mi domando cosa lo spinga a non accendere la luce.»
Alessandro Bergonzoni

«Quando viaggiate in avanti su una macchina del tempo, evitate di sporgere il gomito dal finestrino, o vi diventerà un fossile.»
Daniele Luttazzi

«Quassù c'è una cittadina così noiosa che un giorno la marea è calata e non è più tornata indietro.»
Fred Allen

«Quella ragazzina lì in terza fila, mi ha messo le mani in punti del mio corpo che neanch'io sapevo di avere!»
Mago Forest

«Quelli che chiamate uomini talvolta sono soltanto bambini alti.»
Geppi Cucciari

«Quello che ho detto ho detto. E qui lo nego!»
Totò

«Quest'anno va di moda lo stile cowboy. Sai ti ci vedrei perché già sei pistola di tuo.»
Luciana Littizzetto

«Questa è una cosa di una certa gravidanza.»
Nino Frassica

«Questa notte ho sognato Craxi vestito da principe azzurro. Veniva su uno splendido destriero bianco e mi portava via. Tutto.»
Paolo Rossi

«Questo libro è dedicato a Don Ginepro, il prete di quand'ero bambino, che per evitare che ci toccassimo, ci toccava lui. Bontà divina.»
Giobbe Covatta

«Questo libro è stato scritto nelle lunghe ore che ho passato aspettando che mia moglie si vestisse.»
Groucho Marx

«Questo passo me lo ha insegnato Raffaella Carrà. È un passo carrabile.»
Mago Forest

«Questo preoccuparmi troppo della scuola non fa altro che preoccuparmi... Persino le mie ansie hanno l'ansia...»
Charles Schulz

«Ratzinger ha invitato i giovani alla castità, se funziona con loro poi proverà con i preti.»
Daniele Luttazzi

«Reputo molto importante seguire i ragazzi per sapere cosa pensano e soprattutto se veramente pensano a qualcosa.»
Gigi Proietti

«Riassumendo il microevento: c'è una rivoluzione tecnologica che d'improvviso rompe i privilegi della casta che deteneva il primato dell'arte.»
Alessandro Baricco

«Ricordati: noi non invecchiamo; maturiamo!»
Charles Schulz

«Ricordiamoci che i figli non sono figli nostri. Siamo solo la porta per cui entrano nel mondo.»
Beppe Severgnini

«Ricordo con angoscia la prima volta che ho fatto l'amore. Era notte, era buio, ero solo.»
Daniele Luttazzi

«Riesco a trovare ogni parola sul dizionario molto più velocemente da quando ho scoperto che sono in ordine alfabetico.»
Leopold Fechtner

«Ringraziamo Iddio, noi attori, che abbiamo il privilegio di poter continuare i nostri giochi d'infanzia fino alla morte, che nel teatro si replica tutte le sere.»
Gigi Proietti

«San Francesco parlava agli uccelli, Jessica Rizzo anche.»
Corrado Guzzanti

«Sapeva ascoltare, e sapeva leggere. Non i libri, quelli son buoni tutti, sapeva leggere la gente. I segni che la gente si porta addosso.»
Alessandro Baricco

«Scelgo il paradiso per il clima e l'inferno per la compagnia.»
Mark Twain

«Schliemann era un grande scienzato che ha cercato Troia e poi l'ha trovata. Ma non c'aveva i soldi.»
Maurizio Crozza

«Scrissi e lessi... la famiglia dei passati remoti. C'era anche "dissi", adesso non è in casa ma quando torna glielo dico io.»
Marcel Achard

«Scrivere è scolpire: occorre soprattutto togliere, con un obiettivo in mente e un po' di ironia nelle dita.»
Beppe Severgnini

«Scrivere è una forma sofisticata di silenzio.»
Alessandro Baricco

«Se A è uguale a B e B è uguale a C, allora C è uguale ad A. Se C è uguale ad A, pronunciare la parola abaco diventa impossibile...»
Maurizio Crozza

«Se dietro un grande uomo c'è una grande donna, dietro una grande donna c'è una grande colf.»
Luciana Littizzetto

«Se dio avesse voluto che credessimo in lui sarebbe esistito.»
Daniele Luttazzi

«Se i burocrati non ammettono l'ignoranza della legge, io non ammetto l'ignoranza dei burocrati.»
Carl William Brown

«Se i partiti non rappresentano piu' gli elettori, cambiamoli questi benedetti elettori!»
Corrado Guzzanti

«Se il benessere individuale significa il malessere collettivo, significa che i conti dell'economia non tornano.»
Carl William Brown

«Se il denaro crescesse sugli alberi a me capiterebbe un bonsai.»
Ugo Ojetti

«Se il denaro crescesse sugli alberi a me capiterebbe un bonsai.»
Boris Makaresko

«Se il dio egizio si fosse fatto la piramide di eternit, col cavolo che gli profanavano al tomba!»
Antonio Albanese

«Se il prezzo degli appartamenti in Italia sale prima o poi sale, se scende prima o poi sale, se rimane stabile prima o poi sale.»
Henny Youngman

«Se il prezzo degli appartamenti in Italia sale prima o poi sale, se scende prima o poi sale, se rimane stabile prima o poi sale.»
Antonio Albanese

«Se in Olanda, all'improvviso scendessero tutti insieme dalle biciclette, credo che il paese sprofonderebbe.»
Gino Bramieri

«Se l'aereo che deve portarvi su un altro continente ha le ali incrostate di alghe marine, scendete.»
Daniele Luttazzi

«Se l'opportunità non bussa, costruisciti una porta.»
Milton Berle

«Se la farinata l'avessero inventata in Nebraska, facilmente adesso la mangerebbero anche nello Yemen.»
Alessandro Baricco

«Se la luce viaggia tanto in fretta, perché i pomeriggi sono così lunghi?»
Charles Schulz

«Se le donne fossero al potere le cose andrebbero meglio. Una donna non lancerebbe mai una bomba atomica... Perché? Perché fa disordine!»
Luciana Littizzetto

«Se nel mio paese un capo ruba non si scusa, ma va a fare un discorso in Parlamento dove dice che è un'usanza popolare e che lo fanno tutti e allora il popolo incazzato chiede: «Tutti chi?».»
Paolo Rossi

«Se nessuno risponde al telefono, fa’ il numero più forte.»
Charles Schulz

«Se non incontri mai qualcosa che ti offende, significa che non vivi in una società libera.»
Daniele Luttazzi

«Se proprio dovessi consigliarvi un manuale, cari giovani ansiosi di capire e conoscere il sesso in maniera chiara e scientifica, non avrei dubbi: il testo migliore è senza dubbio questo, oltre ovviamente al testo/sterone.»
Giobbe Covatta

«Se qualcosa è difficile da fare, significa che non vale la pena di farla.»
Homer Simpson

«Se ritardo d'un paio d'ore succede la fine del mondo, se muoio non se ne accorge nessuno.»
Marcello Marchesi

«Se ti do uno schiaffo, porgi l'altra guancia, se no pure la stessa che cambio io la mano.»
Corrado Guzzanti

«Se tutti gli italiani pagassero le tasse saremmo fritti: non ci resterebbe più nulla in cui sperare.»
Altan

«Se una cosa vende molto, vale poco. L'adesione irrazionale a un principio del genere è probabilmente uno dei peccati capitali di ogni grande civiltà nella propria fase di decadenza.»
Alessandro Baricco

«Senta, i nostri spettatori si chiedono: ma Sgarbi, a letto, rompeva i coglioni come in televisione?»
Dario Vergassola

«Senta, io sono contrario ai rapporti occasionali. Me la darebbe tutti i lunedì sera dalle 22.30 alle 24?»
Dario Vergassola

«Senti cara, se pensi che ti abbia portato a casa mia per scoparti, ti sbagli. Andiamo a casa tua.»
Rocco Barbaro

«Sforzandoci, possiamo facilmente imparare a sopportare le avversità - soprattutto, quelle di un altro.»
Mark Twain

«Si ama senza ragione, ci si dimentica senza motivo.»
Alphonse Karr

«Si imparano un sacco di cose, avendo la pazienza di farlo.»
Alessandro Baricco

«Si vive una sola volta. E qualcuno neppure una.»
Woody Allen

«Siam mica qui a convincere Babbo Natale a credere in se stesso!»
Maurizio Crozza

«Siam' mica qui a chiedere la patente nautica a Noè!»
Maurizio Crozza

«Siamo fatti di acqua al 98%. Il che significa che se beviamo un bicchiere d'acqua rischiamo seriamente di annegare.»
Steven Wright

«Siamo sull'orlo dell'abisso. L'importante è scegliere su chi cadere.»
Altan

«Siete chiusi nella vostra illusoria buatta de marmellata.»
Gigi Proietti

«Signora, sono a sua completa disposizione, corpo, anima e frattaglie.»
Totò

«Signorina, conosce Giacomo Leopardi? Conosce a Silvia? Conosce L'infinito? Si ricorda il passero solitario? Vorrebbe fargli compagnia?»
Dario Vergassola

«So che le piacciono i ragazzi gentili ed educati, se te la chiedo con gentilezza me la dai?»
Dario Vergassola

«So perfettamente il giorno in cui ho smesso di fare jogging. È sul mio certificato di nascita.»
Milton Berle

«Sognare è una droga leggera. A differenza di tutte le altre, non fa male.»
Beppe Severgnini

«Solo 4 pomodori su 10 diventano pelati Cirio. Gli altri sono buoni.»
Marcello Marchesi

«Solo le buone domande meritano buone risposte.»
Oscar Wilde

«Sono condannato alla lucidità. Astemio totale: devo smettere di non bere.»
Roberto Benigni

«Sono contento di essere qui a Ferrara, perché avevo uno spettacolo.»
Mago Forest

«Sono esseri mitologici. Mezzi uomini e mezzi pirla!»
Luciana Littizzetto

«Sono ghiotto di ossobuchi, ma mangio solo il buco perché l'osso non lo digerisco.»
Totò

«Sono l'unico iscritto alla SIAE che si fa le cassette pirata da solo.»
Beppe Grillo

«Sono mai stato in un attimo che non fosse questo?»
Alessandro Baricco

«Sono sbalordito dalla gente che vuole conoscere l'universo, quando è già abbastanza difficile non perdersi nel quartiere cinese.»
Woody Allen

«Sono sempre stato molto precoce. Una volta ho terminato un puzzle in meno di quattro giorni. E pensare che sulla scatola c'era scritto "Dai 2 ai 5 anni".»
Claudio Bisio

«Sono solo i moderni a diventare sorpassati.»
Oscar Wilde

«Sono stato in banca per dare un'occhiata ai miei risparmi. Ho scoperto di avere tutto il denaro che mi serve. Se muoio domani.»
Henny Youngman

«Sono un pessimo amante. Una volta anche un guardone mi ha fischiato.»
Rodney Dangerfield

«Sotto la quarta non può essere vero amore.»
Claudio Bisio

«Spero che Michael Jackson ce la faccia a diventare bianco. E spero anche che in America vadano al potere i neri... così gli faranno un culo così!»
Beppe Grillo

«Stava lì, come una candela accesa in un granaio che brucia.»
Alessandro Baricco

«Sto scrivendo un libro. Ho già tutti i numeri delle pagine.»
Steven Wright

«Sto scrivendo un'autobiografia non autorizzata.»
Steven Wright

«Tentare è il primo passo verso il fallimento.»
Homer Simpson

«Ti do uno schiaffo così forte che quando finisci di girare i tuoi vestiti sono passati di moda.»
Luciana Littizzetto

«Toglimi una curiosità, tuo zio è sempre morto?»
Totò

«Tre bifolchi sono venuti da me dopo uno show: "Ehi amico, vieni qua! Ehi Mr. Comico, vieni qua! Ehi amico, siamo cristiani e non ci piace quello che hai detto!" Ho risposto: "Allora perdonatemi!...".»
Bill Hicks

«Tre quarti delle menzogne che la Repubblica scrive su Berlusconi sono vere.»
Gino e Michele

«Trentacinque anni è un'età molto allettante. La buona società di Londra è piena di donne che sono, di loro spontanea volontà, rimaste all'età di trentacinque anni.»
Oscar Wilde

«Trovo la televisione davvero molto istruttiva. Ogni volta che qualcuno mette in funzione l'apparecchio, me ne vado nell'altra stanza a leggere un libro.»
Groucho Marx

«Tu sei come il vino: più invecchi più sai di tappo.»
Luciana Littizzetto

«Tutte le persone affascinanti sono viziate. Ecco il segreto del loro fascino.»
Oscar Wilde

«Tutte le più grosse bestialità avvengono di mattina: l'uomo si dovrebbe svegliare solo quando terminato l'orario d'ufficio.»
Karl Kraus

«Tutte le scoperte della medicina si possono ricondurre alla breve formula: l'acqua bevuta moderatamente, non è nociva.»
Mark Twain

«Tutti gli ippopotami hanno molta difficoltà a insaponarsi la schiena.»
Gene Gnocchi

«Tutto è divertente, finché capita a qualcun altro.»
Marcel Achard

«Tutto è divertente, finché capita a qualcun altro.»
Will Rogers

«Tutto quello che mi serve per creare una comica è un parco, un poliziotto e una bella ragazza.»
Charlie Chaplin

«Un banchiere è uno che vi presta l'ombrello quando c'è il sole e lo rivuole indietro appena incomincia a piovere.»
Mark Twain

«Un cervo che era sceso giù a valle senza le corna ha preteso e ottenuto che non gli scattassero le fotografie.»
Gene Gnocchi

«Un comico può durare soltanto fino a quando lui stesso o il suo pubblico non lo prendono sul serio.»
Will Rogers

«Un corpo immerso in un liquido si bagna. Un corpo immerso nel cemento sapeva troppo. Un corpo immerso in un altro corpo si diverte. Un corpo immerso in due corpi è un'orgia.»
Maurizio Crozza

«Un corpo immerso in un liquido si bagna. Un corpo immerso nel cemento sapeva troppo. Un corpo immerso in un altro corpo si diverte. Un corpo immerso in due corpi è un'orgia.»
Maurizio Crozza

«Un corpo immerso nei suoi pensieri non va disturbato, un'oliva immersa in un liquido sembra un Martini, un phon immerso in un liquido è omicidio volontario.»
Maurizio Crozza

«Un diplomatico di questi tempi non è altro che un capocameriere a cui è permesso sedersi di tanto in tanto.»
Peter Ustinov

«Un falsario non ti vende mai un falso, ti regala solo un'illusione di autenticità.»
Alfredo Accatino

«Un gentiluomo è colui che non colpirebbe mai una donna senza togliersi il cappello.»
Fred Allen

«Un giorno senza un sorriso è un giorno perso.»
Charlie Chaplin

«Un mio amico sommozzatore ha sposato una muta.»
Fichi d'India

«Un ottimista è uno che sa esattamente che posto schifoso possa essere il mondo; un pessimista è uno che lo scopre da capo ogni mattina.»
Peter Ustinov

«Un reattore nucleare è come una donna: basta leggere il manuale e schiacciare il tasto giusto...»
Homer Simpson

«Un tale bussò alla porta e mi disse: "Vorrei leggere il suo contatore del gas". Gli risposi: "E i classici? Che fine hanno fatto?".»
Emo Philips

«Un uomo ricco non è nient'altro che un povero pieno di soldi.»
W. C. Fields

«Un uomo senza una donna è come il collo senza la cervicale.»
W. C. Fields

«Un uomo solo a trent'anni è un single, un figo, c'ha la sindrome di Peter Pan. Una donna a trent'anni sola è additata come Hannibal Lecter all'ora dell'aperitivo!»
Geppi Cucciari

«Un uomo sulla luna non sarà mai interessante quanto una donna sotto il sole.»
Leopold Fechtner

«Un'agenzia di pubblicità è per l'85 per cento confusione e per il 15 per cento commissione.»
Fred Allen

«Un'opera è un posto dove un uomo viene pugnalato e, invece di morire, canta.»
Leopold Fechtner

«Una bellissima valletta ha rotto il fidanzamento con Berlusconi la prima volta che l'ha visto nudo. Le faceva schifo così senza portafoglio.»
Gino e Michele

«Una bugia fa in tempo a viaggiare per mezzo mondo mentre la verità si sta ancora mettendo le scarpe.»
Mark Twain

«Una celebrità è una qualsiasi star della televisione o del cinema che trascorre più di due ore al giorno a sistemarsi i capelli.»
Steve Martin

«Una commissione è un gruppo che risparmia minuti e perde ore.»
Milton Berle

«Una cosa strana del lama è che qualunque cosa fai hai sempre la sensazione che ci sia un lama che ti osserva.»
Gene Gnocchi

«Una delle principali differenze tra un gatto e una bugia è che un gatto ha soltanto nove vite.»
Mark Twain

«Una faccia di bronzo è una gran cosa da mostrare al mondo, ma di tanto in tanto, quando sei solo e non hai pubblico intorno, devi, penso, toglierti la maschera, nient'altro che per respirare. Altrimenti, credo proprio che soffocheresti.»
Oscar Wilde

«Una mattina ho messo le scarpe al contrario: sono uscito, dopo 2 chilometri che camminavo mi sono diviso.»
Fichi d'India

«Una ragazza incinta di 7 mesi ha dato alla luce una bimba mentre volava su un aereo Alitalia. Questa è la prima volta che all'Alitalia qualcosa arriva in anticipo.»
Daniele Luttazzi

«Una ragazza m'ha strizzato l'occhio, m'han dato tre punti.»
Fichi d'India

«Una volta hanno incrociato un pappagallo con una tigre. Non sanno cosa sia diventato, ma quando parla tutti lo ascoltano.»
Henny Youngman

«Una volta... nel selvaggio Afghanistan, avevo perso il mio cavatappi e fummo costretti a vivere per giorni e giorni soltanto con cibo e acqua.»
W. C. Fields

«Uno che detesta i cani e i bambini non può essere del tutto cattivo.»
W. C. Fields

«Uno dei nostri vanti è quello di non avere mai creduto che la società civile fosse meglio del Palazzo. A tal proposito, abbiamo fatto anche un titolo non eufemistico: l'uomo della strada è una merda.»
Michele Serra

«Uno scapolo è un uomo che ha tratto delle conclusioni dall'esperienza altrui.»
Peter Ustinov

«Va bene che il cinema è finzione, ma lei non potrebbe recitare davvero?»
Dario Vergassola

«Vendo divano letto, riletto e anche un po' sottolineato.»
Alessandro Bergonzoni

«Visto che l'imbecillità è così difficile da sradicare, penso che forse l'idea buddista della reincarnazione abbia in se qualcosa di vero.»
Carl William Brown

«Viva il teatro, dove tutto è finto e niente c'è di falso…e questo è vero.»
Gigi Proietti

«Vivi lascia vivere ma soprattutto... nun te fa pijà per culo.»
Gigi Proietti

«Voglio parlare del cervello. L'emisfero destro, quello razionale, e l'emisfero sinistro, quello della fantasia... Quello che fa credere all'automobilista costretto a fermarsi col rosso che è il semaforo ad avercela con lui...»
Beppe Grillo

«Voglio vivere in eterno. Finora tutto bene.»
Steven Wright

«Volete fare impazzire qualcuno? Mandategli un telegramma con su scritto: "Ignora il primo telegramma".»
Henny Youngman

«Vorrei morire ucciso dagli agi. Vorrei che di me si dicesse: "Come è morto? Gli è scoppiato il portafogli".»
Marcello Marchesi

Scheda dell'autore

Nome:

Professione:

Scegli un altro autore
smile violento
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.