La Pecora Sclera Ogni gregge ha il suo leader

La Pecora Sclera

Battute divertenti, immagini assurde, siti demenziali, barzellette e altre ovinità


Le cazzate di oggi

sabato, 14 dicembre 2019
Un tale alla stazione: "Vorrei un biglietto di prima per Milano". "Spiacente, signore, abbiamo solo biglietti di adesso...".
Se Dio avesse voluto che l'uomo volasse gli avrebbe fatto l'uccello più grande.
Una coccinella entra in farmacia e chiede: ha niente per i punti neri?

La barzelletta del giorno:
Cosa hai fatto oggi a scuola?

Pierino ritorna a casa da scuola e la mamma gli chiede: "Ciao Pierino, cosa hai fatto oggi a scuola?". "Oggi a scuola abbiamo parlato di Mose' che ha portato il suo popolo fuori dall'Egitto per andare in Israele". "Interessante... e come e' la storia?". E Pierino racconta: "Mose' vagava nel deserto con il suo popolo rifornendosi di cibo alla Coop. Giunto sul Mar Rosso con i suoi tecnici ha costruito un ponte per portare il suo popolo dall'altra parte... ma gli Egiziani lo inseguivano e allora con il suo cellulare ha chiesto aiuto a Dio che ha inviato due Sea-Harrier che hanno bombardato il ponte con tutti gli Egiziani sopra. Poi e' salito sul Monte Sinai a comprare alla Feltrinelli il libro della legge in 10 volumi". La mamma, perplessa, lo interrompe: "Ma Pierino, sei sicuro che la maestra ti abbia detto questo?". "Veramente no... ma se ti racconto quello che ha detto non mi crederesti!".
Altre barzellette di genere "Pierino"

Per accrescere la tua cultura:
La parola quotidiana

CORNUCOPIA

Uomo tradito che rende il favore.
Altre definizioni dal vaccabolario

Per fare bella figura con gli amici incolti:
La citazione del giorno

«Ho mai pensato di cantare un'opera o di raccontare un'avventura lirica? Fino allo spettacolo precedente no mai, in questo spettacolo invece sì e l'opera è: "Pioggia dorata su concerto all'aperto di Rackmaninhof una sera fresca fresca, a proposito passami lo scialle è in macchina allora vallo a prendere io non sono mica il tuo cameriere ah no? allora me ne vado, il conto per favore!" Sottotitolo: "Vuole la ricevuta?".»

Karl Kraus (scrittore, satirico, giornalista)
Altri aforismi di Karl Kraus

Pensavi che Internet fosse noiosa:
Il sito assurdo di oggi


Cosa cresce nel pascolo?

Il pascolo de La Pecora Sclera è pieno di buona erba (da brucare... che pensavate?). Di prati ce ne sono tanti, a cominciare dalle immagini divertenti di ogni genere: dallo humor nero alle pubblicità demenziali, passando per le cartoline più orrende, senza tralasciare alcune immagini piccanti (ma non troppo, altrimenti poi mi dicono che il sito è VM).

Ovviamente poi c'è il pratone delle barzellette pulite e delle barzellette sporche, barzellette corte e lunghe, e poi il praticello delle freddure assortite (colmi, differenze, ecc.), perché a volte "poche parole ma buone" vale ancora.

Non contento mi sono messo a cercare i siti più assurdi in Internet. C'è n'è de ogni: religioni folli, deviati del sesso, pseudoscienza e fantascienza e parecchia robaccia ancora.

In astinenza da originalità, mi sono inventato pure il vaccabolario, parodia del libro meno utilizzato dagli studenti italiani, e l'ho riempito con decine di definizioni demenziali.

Se poi questo non vi basta... vabbè, esplorate il resto de La Pecora Sclera che di umorismo ne abbiamo parecchio!

Gli amici della Pecora

Gli amici de La Pecora Sclera non finiscono qui. Hai un sito divertente e vuoi scambiare un link con La Pecora Sclera? Contattaci!

L'immagine del giorno

Auto di legno uscita male

Auto di legno uscita male

La pecora di oggi

14-12-gregge.jpg

Non è finita qui!

La conoscenza della lingua dell'italiano medio è sempre fonte di grasse risate: L'italiano è un optional
Le leggi di Murphy in tutto il loro umorismo pessimista: Leggi di Murphy
Certe immagini sono particolarmente adatte ad essere inviate via Whatsapp: Immagini per Whatsapp

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.