La Pecora Sclera

Barzellette e battute

Anche le pecore, nel loro pascolo, ridono rotolandosi nell'erba

L'archivio di barzellette de La Pecora Sclera

La Pecora Sclera ha reclutato diversi collaboratori per dare la caccia sul web alle migliori (ma anche alle peggiori) barzellette che l'Italia ci offre. Sono state catalogate più di 1000 barzellette e il numero è in continua crescita. Insomma, una risata o due su queste pagine ve la farete di sicuro.

Mentre la maestra spiega la lezione ad un ragazzo cade per terra un sacchetto di biglie d'acciaio. La maestra arrabbiatissima: "Chi ha le palline d'acciaio?". La classe in coro: "Superman".

Leggi le barzellette a tema: a scuola
Una discussione tra amici al bar. Dice il primo: "Sapete, da sposato mi piacerebbe avere 5 figli maschi, tutti belli alti, immaginate che squadra di pallacanestro".
Risponde il secondo: "Scherzi? 11 maschietti agili e veloci, una vera squadra di calcio, gli darei subito il mio nome! ".
Il terzo: "E no ragazzi, 15 uno più grosso dell'altro, l'equipe di rugby più forte del mondo".
Interviene infine il quarto: "Cari amici, io per conto mio mi accontenterei di 18 femminucce ... ". Gli amici in coro: "E cosa ci faresti?!? ".
"Semplice, un campo da golf!!! ".

Leggi le barzellette a tema: al bar
Un montone mentre pascola su un monte vede una pecora in lontananza. Anche la pecora vede il montone ed inizia apreoccuparsi perchè il montone sembra alquanto eccitato... Il montone si mette a correre verso la pecora "MUUU"... e la pecora: "BEEEEE"... il montone sempre più vicino: "MUUUUUUU"... e la pecora sempre più preoccupata: "BEEEE".... il montone la raggiunge e la monta... La pecora: BEEEEE...BEE...BEE...BE.

Leggi le barzellette a tema: animali
Durante uno spettacolo un comico sta per raccontare una barzelletta al pubblico. “E adesso vi racconterò una barzelletta sui carabinieri!”. Dal fondo della stanza giunge una voce: “Guardi che io sono dell'arma!”. ”Non si preoccupi signore, a lei la spiego dopo!”

Leggi le barzellette a tema: carabinieri
Un direttore di un’importante compagnia chiama la sua segretaria: – Prepara le valigie, andiamo all’estero per un viaggio d’affari di una settimana. E mi raccomando, non dimenticare quella biancheria intima che mi piace tanto. La segretaria tornata a casa, dice al marito: – Ciao caro. Sai vado all’estero per una settimana, per un viaggio d’affari. Dovrai pensare tu alla casa. Il marito informa la sua amante: – Mia moglie va via per una settimana. Trascorreremo tutto quel tempo insieme e faremo tutte quelle cose che ci piace fare. L’amante informa un suo allievo al quale dà le lezioni di musica: – Sarò molto impegnata la prossima settimana e dovremmo rimandare le lezioni a quella settimana dopo. L’allievo, tutto contento, chiama suo nonno: – Nonno, per una settimana non ho lezioni di musica, perché la maestra è impegnata. Cosa ne dici di andare a pescare insieme? Il nonno (direttore di un’importante compagnia) chiama di nuovo la segretaria: – Annullo il viaggio. Mio nipote ha una settimana libera e vuole trascorrerla con me pescando. Andremo in viaggio il mese prossimo. La segretaria chiama il marito: – Caro, il mio viaggio è stato annullato… Il marito chiama l’amante: – Non si fa niente questa settimana. E’ stato annullato il viaggio di mia moglie. L’amante chiama l’allievo: – Senti, le lezioni le teniamo regolarmente. Vieni puntuale come al solito. L’allievo chiama il nonno: – Nonno, mi dispiace, ma la maestra ha detto che le lezioni saranno regolari. Ci tenevo tanto ma non ti posso fare compagnia. Il nonno chiama la segretaria: – Buone notizie, il viaggio si fa…

Leggi le barzellette a tema: donne e uomini
"Dottore voglio che mio marito a letto diventi come un toro" "Ok, si spogli" "Ma...dottore..?" "Niente paura ..cominciamo dalle corna.."

Leggi le barzellette a tema: dottore, dottore!
Villaggio dei cannibali, la mamma alla figlia: "Oggi tuo padre ha catturato più di 1000 nemici; domani ti faccio la pasta con i piselli!"

Leggi le barzellette a tema: humor nero
"Dottore, dottore! Sono ammalatissimo. Continuo a credere di essere un cavallo", dice il paziente al suo psichiatra. "Potrei curarla - dice il medico, - ma voglio avvertirla che il costo potrebbe essere molto elevato."
"Non si preoccupi - dice il paziente, - ieri ho vinto il Gran Premio."

Leggi le barzellette a tema: in manicomio
Alla fine del turno di lavoro in ufficio la segretaria ricorda al vecchio capo che è il compleanno della moglie. Uscito dall'ufficio deve mettersi in cerca di un regalo per la moglie, che ovviamente deve essere anche originale. Passando davanti ad un negozio di biancheria intima pensa di aver trovato il regalo che cercava. Entra nel negozio e compra il completino sexy più costoso: così la moglie si sentirà più giovane. Quindi va a casa e mentre la moglie è in cucina lo porta in camera da letto e lo distende sul letto. Poi va dalla moglie e le comunica che il regalo si trova in camera da letto e le chiede di andarlo a prendere. Quando la moglie vede il regalo pensa che sia troppo trasparente non lasciando nulla all'immaginazione. Decide quindi di fare una sorpresa al marito uscendo dalla camera da letto completamente nuda senza nulla addosso e dicendo: "Caro, guardami". L'uomo guarda sua moglie e poi esclama: "Con quello che l'ho pagato e non ci hanno dato neppure una stiratina!".

Leggi le barzellette a tema: in ufficio
E' ridicolo affermare che i video games influenzino i bambini. Per esempio, se PacMan avesse influenzato i bambini nati negli anni ottanta, adesso dovremmo avere frotte di ragazzini che vanno in giro in stanze buie, mangiando pillole mentre ascoltano monotona musica elettronica...

Leggi le barzellette a tema: informatica
Caserma. Il cappellano militare nel giro di pochi giorni riceve la confessione di numerosi soldati che gli rivelano: "Sono stato con la Rosina!". Quando il cappellano si rende conto che la faccenda è troppo diffusa rivela tutto al capitano, il quale decide di radunare tutto il plotone e rivolge la temuta domanda: "Chi è andato con la Rosina faccia un passo avanti!". Tutti, tranne uno, fanno un passo avanti. Il capitano allora si rivolge all'unico soldato che non si è mosso e si congratula con lui: "Bravo! Come ti chiami?". "Giacomo La Rosina".

Leggi le barzellette a tema: militari
Babbo Natale è preoccupatissimo: è la vigilia di natale e le sue renne sono tutte nella stalla con le zampe all'aria e non riesce a farle raddrizzare per partire con la slitta. Allora disperato chiama il veterinario che arriva in un baleno, si rinchiude nella stalla con le renne e dopo pochi minuti esce trionfante: - Tutto a posto Babbo Natale puoi partire!
Babbo Natale entra nella stalla e vede tutte le renne in piedi al loro posto, esterrefatto esclama rivolto al veterinario: - Ma come ha fatto?
E il veterinario risponde: - Ho usato il VOLTA-REN!!!

Leggi le barzellette a tema: natalizie
Pierino ritorna a casa da scuola e la mamma gli chiede: "Ciao Pierino, cosa hai fatto oggi a scuola?". "Oggi a scuola abbiamo parlato di Mosè che ha portato il suo popolo fuori dall'Egitto per andare in Israele". "Interessante... e come è la storia?". E Pierino racconta: "Mosè vagava nel deserto con il suo popolo rifornendosi di cibo alla Coop. Giunto sul Mar Rosso con i suoi tecnici ha costruito un ponte per portare il suo popolo dall'altra parte... ma gli Egiziani lo inseguivano e allora con il suo cellulare ha chiesto aiuto a Dio che ha inviato due Sea-Harrier che hanno bombardato il ponte con tutti gli Egiziani sopra. Poi è salito sul Monte Sinai a comprare alla Feltrinelli il libro della legge in 10 volumi". La mamma, perplessa, lo interrompe: "Ma Pierino, sei sicuro che la maestra ti abbia detto questo?". "Veramente no... ma se ti racconto quello che ha detto non mi crederesti !".

Leggi le barzellette a tema: Pierino
Un giorno due comunisti si ritrovano a chiacchierare. Il primo chiede all'altro: - Ma se tu avessi due ville enormi, che cosa ci faresti?
Il secondo, prontamente: - Una a me ed una al Partito!
L'altro insiste: - E con due appartamenti?
- Uno a me ed uno al Partito!
- Con due automobili?
- Una a me ed una al Partito!
- Con due motorini?
- Uno a me ed uno al Partito!
- Con due biciclette?
- Ah, quelle ce l'ho e me le tengo strette...

Leggi le barzellette a tema: politica
Un prete sta guidando la sua auto in autostrada quando è costretto da una foratura a fermarsi. Non avendo gli attrezzi necessari, chiama l'ACI che gli cambia la ruota bucata. Una volta cambiata la ruota, il prete chiede all'operaio: "Ha stretto bene i bulloni?". E l'operaio (scherzando): "Benissimo padre. Sono stretti come la vagina di una suora". E il prete: "Allora, faccia altri due giri".

Leggi le barzellette a tema: preti. suore e co.
Il sondaggio inizia a Palermo dove l`intervistatore chiede ad un tipico macho palermitano: "Mi scusi, lei che posizione assume quando fa l`amore?. Commo quale posizione pigghiu?!? - risponde l`isolano - quella classica: l`uomo sopra e a fimmena sotto. E lei cosa ci vede in questa posizione? - chiede l`intervistatore. A supremazia dell`uomo su a fimmena. - risponde l`uomo. Seconda tappa a Milano. L`intervistato il classico cummenda milanese. Mi scusi: che posizione assume quando fa l`amore? Beh, mi sembra un classico... il tipico smorzacandela... la donna sopra e l`uomo sotto.. - risponde il cummenda! E lei cosa ci vede in questa posizione? Mah... sicuramente... il massimo guadagno con il minimo sforzo!. Terzo intervistato un classico coatto romano. Mi scusi che posizione assume quando fa l`amore?. E che ce sta` da dillo: `a pecorina!. E lei cosa ci vede in questa posizione?. Beh? per esempio l`anno scorso cosi` me so visto tutta `a CEMPPIONS LIG

Leggi le barzellette a tema: sporche e sporchissime
Tre bianchi e un nero giocano a poker. Prima mano ... Doppia - passo - tris - sgala. Seconda mano ... Passo - tris - scala - boker. Terza mano ... Tris - scala - poker - sgala reale. Al che un giocatore si rivolge al nero e tutto incavolato gli strilla: "Bari!" e il nero più calmo che mai: "No, dispbari, hai berso di nuovo!"

Leggi le barzellette a tema: sport
"Non so cosa fare", esordisce il Diavolo, "Sei nel mio elenco ma non ho più posto per te. D'altro canto devi obbligatoriamente stare qui". Dopo averci pensato su, il Diavolo prosegue: "Sai cosa faccio? Ho due o tre persone che non sono state tanto cattive quanto te. Ne lascerò andare una e tu ne prenderai il posto. Anzi, ti lascio addirittura scegliere quale liberare". A Silvio la proposta sembra accettabile e così il Diavolo apre la prima porta. Lì dentro, in una grande piscina, nuota Craxi che si immerge ripetutamente tentando di portare in superficie un immenso e sfavillante tesoro, riemergendo però sempre desolatamente a mani vuote. E si immerge e riemerge, e ancora e ancora. Questo è il suo destino, all'inferno. "No" dice il Cavaliere "non ci siamo, non sono un gran nuotatore e poi a mani vuote non posso restare, non potrei fare questo per l'eternità" Il Diavolo lo conduce nella stanza successiva dove trovano Francesco Cossiga, che con un enorme piccone deve frantumare giganteschi massi di pietra durissima; e poi altri ed altri ancora. "No, sai che ho un problema alla spalla, mi farebbe male picconare in continuazione per l'eternità". Il Diavolo apre la terza porta. All'interno, l'ex presidente degli U.S.A. Bill Clinton, sdraiato sul pavimento, con le braccia dietro la nuca e le gambe larghe; china su di lui c'è Monica Lewinsky intenta nell'ormai famosa attività. Berlusconi osserva incredulo e dopo un pò dice: "Si, si può fare, vada per questo". "OK" dice il Diavolo "Monica, puoi andare"

Leggi le barzellette a tema: su Berlusconi
Durante l'allenamento Montella fa a Totti: "Francesco, ieri sono andato dal mio dottore a fare l'esame del sangue." Il capitano: "E che t'ha detto?" "Mi ha detto che mi manca il calcio!", risponde "l'aereoplanino". E Totti con uno sguardo interrogativo: "Te manca er calcio? Ma perché hai smesso de giocà a pallone?"

Leggi le barzellette a tema: su Totti
Napoli centro: su di un Pullman stracolmo all'improvviso sale un uomo armato e grida:"Attenzione, questa è una rapina!!". Una signora lì accanto allora esclama: "Ah, che paura guagliò; pensavo fossi u controllore!!!"

Leggi le barzellette a tema: varie
smile violinista

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.