La Pecora Sclera

Barzellette e battute

Anche le pecore, nel loro pascolo, ridono rotolandosi nell'erba

L'archivio di barzellette de La Pecora Sclera

La Pecora Sclera ha reclutato diversi collaboratori per dare la caccia sul web alle migliori (ma anche alle peggiori) barzellette che l'Italia ci offre. Sono state catalogate più di 1000 barzellette e il numero è in continua crescita. Insomma, una risata o due su queste pagine ve la farete di sicuro.

- Papà, tu sei capace di scrivere al buio?
- Forse si, perchè?
- Ecco... allora mi firmeresti la pagella?

Leggi le barzellette a tema: a scuola
"Papà , mi presti la macchina che vado a prendermi le sigarette?".
"Guarda che il tabaccaio è a due passi. Ma le gambe a cosa ti servono?".
"Una per la frizione e l'altra per il freno".

Leggi le barzellette a tema: al bar
Un barbone ruba un pollo per sfamarsi e va sulle rive del fiume a mangiarlo. Accende un fuocherello, tira il collo alla gallina e comincia a spennarla. All'improvviso arriva un vigile, il barbone butta subito il pollo nell'acqua, ma il vigile avendolo notato: - Cosa ha buttato nell'acqua? - Nell'acqua? Io? Niente, perché? - E allora cosa sono tutte queste penne? - Niente... c'era un pollo che si voleva fare un tuffo e m'ha detto se gli davo un'occhiata ai vestiti...

Leggi le barzellette a tema: animali
Un carabiniere ferma una macchina e dice: -"Lei è in contravvenzione mio caro!". Il conducente risponde: -"Ma come, rispettavo i limiti e ho pure la cintura!" e il carabiniere: -"Eh, si, ma ha il cane dietro senza la rete di protezione." -"Ma è un pelouche!" risponde il conducente. -"Guardi, la razza non mi interessa!" conclude il carabiniere.

Leggi le barzellette a tema: carabinieri
LEI : Se morissi, ti risposeresti? LUI : Certo che no! LEI : No? Perchè? Non ti piace essere sposato? LUI : Certo che mi piace! LEI : Allora, perchè non ti risposeresti? LUI : Ok, va bene, mi risposerei se questo può farti piacere… LEI (con l’aria triste) : Ti risposeresti? LUI : Beh, si! LEI : E dormiresti con lei nel nostro letto? LUI : Dove vorresti che dormissimo? LEI : Sostituiresti le mie foto con le sue? LUI : Si..Certamente… LEI : E userebbe la mia macchina? LUI : No, non sa guidare… LEI : …?!? LUI: Eh, Merda!

Leggi le barzellette a tema: donne e uomini
Due bambini sono seduti nella sala d'attesa di un laboratorio di analisi mediche. Uno dei due piange disperatamente. "Ma perché piangi?", chiede l'altro. "Perché devo fare le analisi del sangue e mi hanno detto che mi pungeranno il dito con uno spillo! Me l'ha detto mio fratello più grande!!" Allora anche l'altro comincia a piangere e singhiozzare. "E tu perché piangi?" "Perché io devo fare le analisi delle urine!"

Leggi le barzellette a tema: dottore, dottore!
Un impiegato al capufficio: - "Scusate, so che il vostro vice è morto... Mi dispiace per lui, ma potrei prendere il suo posto?" - "E lo chiedete a me? Ditelo al becchino!"

Leggi le barzellette a tema: humor nero
Due matti decidono di fuggire dal manicomio. "Allora fuggiamo? Io ho un piano!"
"Benissimo, io ho una chitarra, andiamo!"

Leggi le barzellette a tema: in manicomio
All'anagrafe. "Buongiorno, signora, vorrei cambiare nome, come devo fare?"
"Se mi dà i suoi dati, avviamo la pratica!"
"D'accordo!"
"Allora, come si chiama al momento?"
"Francesco Porco."
"Ah, capisco... E che nome vorrebbe prendere?"
"Massimo Porco!"

Leggi le barzellette a tema: in ufficio
Uno scienziato ha inventato un computer in cui è racchiuso tutto il sapere del mondo; allora chiama un suo amico per provarlo e gli dice: "fai una domanda qualsiasi a questo computer e lui ti risponderà correttamente." L` amico un po` scettico fa la domanda: "Dov`è adesso mio padre?" e il computer: "tuo padre è al cinema a guardare un film." "No, veramente mio padre è morto da 9 anni..." e lo scienziato: "dai prova a porgli la domanda in modo diverso..." l`amico: "vabbene, dov`è adesso il marito di mia madre?" "il marito di tua madre è morto da 9 anni......... ma tuo padre è al cinema a guardare un film...."

Leggi le barzellette a tema: informatica
Un generale per le feste di Natale è in visita all'ospedale militare. Chiede al primo malato ricoverato in corsia: "Che cos'hai?". "Emorroidi". "E cosa ti fanno?". "Spennellature". "E cosa vorresti per regalo natalizio?". "Una bottiglia di liquore". Il generale acconsente e passa al secondo ricoverato: "E tu che cos'hai?". "Emorroidi". "E cosa ti fanno?". "Spennellature". "E cosa vuoi per Natale?". "Una scatola di cioccolatini". Terzo malato, stessa domanda: "E tu che cos'hai?". "Tonsillite". "E cosa ti fanno?". "Spennellature". "E cosa vorresti per Natale?". "Che cambiassero pennello!".

Leggi le barzellette a tema: militari
Due bimbi parlano: “Io per Natale mi faccio regalare un trenino elettrico e tu ?”. L’altro: “Io una scatola di Tampax”. “E che è?”. “Non lo so, ma so che si puo’ giocare a tennis, saltare, nuotare, sciare e fare tante altre cose”.

Leggi le barzellette a tema: natalizie
Pierino: "Mamma mamma è vero che io sono nato sotto ad una cavolo?" e lei: Si amore". "Mamma mamma è vero che mia sorella l'ha portata la cigona?" e lei: "certo tesoro". "Mamma mamma ma tu e il papà non trombate mai?"!!!

Leggi le barzellette a tema: Pierino
D'Alema muore e finisce all'inferno dove lo aspetta Lucifero, che gli propone tre stanze in cui passare l'eternità. Nella prima trova dei dannati appesi a delle catene con del fuoco che li lambisce di continuo: "No, questa no, è troppo dolorosa".
Nella seconda trova dei dannati incastrati fino alla testa con nugoli di vespe che li pungono di continuo: "anche questa non mi piace".
Nell'ultima trova dei dannati sommersi in una cacca maleodorante, ma che bevono il caffè e leggono il giornale: "beh, a parte la cacca, questa è la migliore, la scelgo!". Prende un caffè e un giornale e fa per mettersi comodo, quando arriva un diavolo che ordina: "Okay ragazzi, la ricreazione è finita, tutti sotto!"

Leggi le barzellette a tema: politica
Un missionario viene mandato in un villaggio sperduto dell'Africà. Passa anni insegnando a leggere, scrivere ed i modi cristiani dell'uomo bianco e soprattutto: il male causato dal peccare facendo sesso. Non si deve vivere nell'adulterio. Un giorno la moglie di uno dei nobili del villaggio dà alla luce un bambino bianco. Il villaggio è sotto shock e la gente manda il loro capo a parlare con il missionario. "Tu ci hai insegnato la malignità del sesso depravato, ma qui c'è una donna nera che dà alla luce un bimbo bianco. Tu sei l'unico uomo bianco nel nostro villaggio, e quindi ...". Il missionario replica: "No, no, mio caro amico, ti stai sbagliando. Quello che abbiamo qui è un fenomeno naturale che si chiama albinismo. Guarda in quel campo. Ci sono un mare di pecore bianche e tra di loro ce n'è una nera; la natura fa di questi scherzi ogni tanto...". Il capo riflette un attimo e poi dice: "Sai cosa ?! Tu non dici niente della pecora ed io non dico niente del bambino...".

Leggi le barzellette a tema: preti. suore e co.
Un tizio ad un amico:-ho voglia di scopare, ma mia moglie a le sue cose. L'altro: ascolta, le donne sono come le bistecche, quando sono al sangue vano girate!

Leggi le barzellette a tema: sporche e sporchissime
Tre messicani stanno facendo la siesta. Il primo, per rompere la monotonia: "Amigos, conosco un nuevo giocos. Occorrono una mazzas, le palles e un bucos. Io metto la mazzas!". Il secondo: "Io metto le palles!". Il terzo: "Io non giocos!!".

Leggi le barzellette a tema: sport
- Che differenza c’è tra Moggi e Berlusconi? - Nessuna: se vincono, vincono loro; quando perdono è colpa dei giudici...

Leggi le barzellette a tema: su Berlusconi
Una ragazza vede Totti con in braccio un bellissimo gatto. Gli chiede: "Che bel gatto! E' maschio o femmina?" E Totti: "Aho! E' maschio nun vedi che c'ha i baffi?"

Leggi le barzellette a tema: su Totti
Al circo, entrano i clown nella pista e cominciano il loro numero di lazzi e capriole, con grande successo di pubblico; tutti si divertono e battono le mai, tranne un tizio in prima fila con l'aria leggermente schifata. Dopo un pò il tizio commenta ad alta voce: "Che cosa triste dover fare il buffone per tutta la vita!". E un clown risponde: "Perchè non fa come me ? Io lo faccio solo due volte al giorno!"

Leggi le barzellette a tema: varie
smile violinista

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.