La Pecora Sclera Ogni gregge ha il suo leader

Beppe Grillo

Testo umoristico: grandi comici

La vita è una tempesta, ma prenderla nel culo è un lampo.

L'Italia è il paese dei furbi. Ieri ero a Roma, sono salito su un autobus e ho timbrato il biglietto: tlic tlac. Il guidatore si è girato e ha detto: "Cazzo è 'sto rumore?".

Mi ha sempre stupito quali giri assurdi devono fare i fiumi per passare sotto a tutti i ponti.

Per i contadini l'ora legale è un problema, perchè non riescono a mettere avanti il gallo.

Io credo che un artista non si debba mai prostituire se non per denaro.

Aldo Biscardi è uno che fa errori di grammatica anche quando pensa.

Emilio Fede quando si è presentato alle elezioni per il Psdi ha preso 5 voti. In famiglia sono sei: sta ancora cercando il franco tiratore.

Per i telespettatori Baudo non è più un uomo, è un optional: quando compri la televisione te lo danno in omaggio.

Come facciamo a fidarci della perestroika? Quando successe il disastro di Cernobil i russi dissero che era scoppiata la ceffettiera di Gorbaciov. Quella da 12.

La banca ha fiducia in te, dicono gli slogan. Ma poi ti chiedono i documenti per accettare i tuoi soldi e ti prestano una biro legata a una catenella.

La colpa del buco nell'ozono è di Toto Cotugno: usa talmente tanta lacca che ogni volta che si dà un colpo di spazzola stacca un pezzo di Antartide.

I referendum abrogativi. Dove per dire sì devi votare no. E per dire no devi votare sì. Come uno che va a sposarsi e il prete dice: "La vuoi mandare a cagare?". "No". "E allora vi dichiaro marito e moglie". .

Il peggio viene sempre dagli stilisti. Prima c'erano le sorelle Fendi, adesso ci sono anche i fratelli Armani: Giorgio e Emporio.

Le carte stradali indicano tutto tranne il modo di ripiegarle quando non servono più.

Ormai, il lavoro serve per limitare al massimo i danni che ci possiamo fare nel tempo libero.

Sono l'unico iscritto alla SIAE che si fa le cassette pirata da solo.

Voglio parlare del cervello. L'emisfero destro, quello razionale, e l'emisfero sinistro, quello della fantasia... Quello che fa credere all'automobilista costretto a fermarsi col rosso che è il semaforo ad avercela con lui...

I socialisti liguri, offesi, mi hanno minacciato: "Grillo, appena usciamo di galera ti quereliamo!".

Le cose non accadono se non le leggiamo.

L'economia è un cane gioioso. Solo che non è il cane che muove la coda, ma la coda che muove il cane.

Gli inglesi sono sporchi, non si lavano! Quando vengono in Italia e vedono il bidè gridano: "Guarda: un lavandino per il violino!".

Ma come fa Al Bano ad amare la natura con tutto quello che gli ha fatto?

Avete presente Minoli? Quello che fa i sondaggi a Mixer, tipo: "Alla domanda: 'Le piace Craxi?', il 20% degli italiani ha risposto sì, l'80% ha dato una risposta sbagliata".

Mi si rompe un gommino dei tergicristalli. Capita. Sicuramente sarà successo anche a voi. Vado dal benzinaio, e gli chiedo un gommino nuovo. Il benzinaio mi guarda e mi fa: "Voi comici avete sempre voglia di scherzare!". Ma come?!? Ho dovuto comprare tutto il tergicristallo. E te ne danno uno? Nossignore, DUE! Così per un gommino da mille lire ho dovuto spenderne quaranta! Vi è mai successo di ritrovarvi lo specchietto retrovisore esterno rotto? Vai dal meccanico, e quello ti cambia specchietto, portiera, piantone dello sterzo e anche l'autista se gli sta sulle balle!

Berlusconi! Voleva comprare l'AIDS quando ha saputo che si trasmette facilmente...

A Pechino, Martelli chiede a Craxi: "Ma è vero che qui c'è un miliardo di abitanti?". Craxi: "Certo". Martelli: "Ed è vero che sono tutti socialisti?". Craxi: "Sì, tutti socialisti". Martelli: "Ma allora, a chi rubano?".

Ho conosciuto Andreotti, che è arrivato alla quinta reincarnazione. Purtroppo per lui, nello stesso corpo...

La mafia ha aperto un'inchiesta sulla Procura di Palermo... 

Spero che Michael Jackson ce la faccia a diventare bianco. E spero anche che in America vadano al potere i neri... così gli faranno un culo così!

Buttiglione filosofo? E Platone cos'era, un metalmeccanico?
Torna all'elenco dei testi demenziali
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.