La Pecora Sclera Ogni gregge ha il suo leader

Antica saggezza

Testo umoristico: vari

Ah l'antica saggezza........

Un professore di filosofia era in piedi davanti alla sua classe, prima della lezione, ed aveva davanti a se alcuni oggetti. Quando la lezione comincio', senza proferire parola il professore prese un grosso vaso per la maionese, vuoto, e lo riempi con delle rocce di 5-6 cm di diametro.
Quindi egli chiese agli studenti se il vaso fosse pieno, ed essi annuirono. Allora il professore prese una scatola di sassolini, e li verso' nel vaso di maionese, scuotendolo appena. I sassolini, ovviamente, rotolarono negli spazi vuoti fra le rocce. Il professore quindi chiese ancora se il vaso ora fosse pieno, ed essi furono d'accordo. Gli studenti cominciarono a ridere, quando il professore prese una scatola di sabbia e la verso' nel vaso. La sabbia riempi' ogni spazio vuoto. "Ora", disse il professore, "voglio che voi riconosciate che questa e' la vostra vita. Le rocce sono le cose importanti - la famiglia, il partner, la salute, i figli (...gli amici! n.d.r.) - anche se ogni altra cosa dovesse mancare, e solo queste rimanere, la vostra vita sarebbe comunque piena. I sassolini sono le altre cose che contano, come il lavoro, la casa, l'auto. La sabbia rappresenta qualsiasi altra cosa, le piccole cose. Se voi riempite il vaso prima con la sabbia, non ci sara' piu' spazio per rocce e sassolini. Lo stesso e' per la vostra vita; se voi spendete tutto il vostro tempo ed energie per le piccole cose, non avrete mai spazio per le cose veramente importanti. Stabilite le vostre priorita', il resto e' solo sabbia". Dopo queste parole... Uno studente si alzo' e prese il vaso contenente rocce, sassolini e sabbia, che tutti consideravano pieno, e comincio' a versagli dentro un bicchiere di birra. Ovviamente la birra si infilo' nei rimanenti spazi vuoti, e riempi' veramente il vaso fino all'orlo. La morale di questa storia e': "Non importa quanto piena e' la vostra vita, c'e' sempre spazio per una BIRRA!!! "

Torna all'elenco dei testi demenziali
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.