Pecora anonima

Leggende metropolitane

Fantasia o realtà? Leggenda o verità? Stasera mangio la carbonara o sto leggero?

Leggende metropolitane a caso

  • Voglia di brioche
    Nella mia città (C.M.) si dice che un ragazzo, dopo essere stato in coma 4 giorni, al risveglio la prima cosa che abbia detto sia stata: "vorrei una brioche al cioccolato.".
    Segnalata da: la free
    Ti piace? Vota!
  • Tranc!
    Una coppietta si ferma a lato della strada e in macchina cedendo agli impulsi sessuali. Però, mentre le pratica sesso orale su di lui, la loro macchina viene tamponata. Per lo choc lei serra la bocca tranciando il pene del ragazzo. Lui muore dissanguato, lei soffocata...Ti piace? Vota!
  • uniposca
    Qui a Cinisello si racconta di un ragazzo che si dipinse tutto il corpo con un uniposca, avendo otturato tutti i pori morì il giorno dopo.
    Segnalata da: mauro giova
    Ti piace? Vota!
  • Pecora impiccata
    In provincia di Torino ci sono due paesini (Settimo Vittone e
    Tavagnasco) praticamente attaccati e gli abitanti una volta si odiavano ora si limitano a prendersi ingiro.. e quelli di Settimo Vittone li ho sempre sentiti raccontare (molto convinti!) che una volta un signore di Tavagnasco aveva legato una pecora al passaggio a livello chiuso e poi era
    andato a fare una commissione quando è tornato il passaggio a livello si era alzato e la sua pecora si era impiccata...Ti piace? Vota!
  • Biciclettata
    In provincia di Modena, una donna sulla quarantina viene chiamata "biciclettata" perchè negli anni in cui era ancora una fanciulla abile e formosa fu trovata in un campo di ortiche a massaggiarsi molto profondamente col manubrio della sua bicicletta che non ha ancora mollato!
    Segnalata da: Anya
    Ti piace? Vota!
Cos'è una leggenda metropolitana?

Una leggenda metropolitana è una boiata che in molti spergiurano sia vera, ma che in realtà nessuno è in grado di provare.

Spesso, la fonte della leggenda è il "cuggino", parente che possiede un grado di parentela non molto affidabile. "Oh, mio cuggino mi ha detto che un suo amico che fa lo stradino *, una volta è sceso nelle fogne e ha visto un coccodrillo!".

La leggenda metropolitana cambia colore passando di bocca in bocca. Così la famosa ragazza finita al pronto soccorso dopo avere bevuto 33cl di... una certa sostanza biancastra e vischiosa, cambia di volta in volta nome, città, sesso, colore dei capelli, papille gustative.

* lo stradino è una professione ormai in via di estinzione: trattasi di factotum assunto da piccoli comuni con mansioni che vanno dal tappare una buca al consegnare una tangente

smile anale (stategli alla larga)

Questo sito usa cookie per una migliore esperienza web. Procedendo con la navigazione acconsenti ad usare i nostri cookie. Info | Chiudi