La Pecora Sclera Ogni gregge ha il suo leader

Chi siamo?

Pastore, pecore, lupi e cani della prateria

Eman, il pastore

Il pastore con il bastone del potere
Ha partorito l'idea, ha creato il sito dalla polvere, mantiene l'hosting, ritocca la grafica a pennarello, programma PHP, nutre infinita pazienza (quando la dispensa è piena), accarezza amorevolmente pecore immaginarie, produce latte. Tutto vero a parte l'ultima: sono le pecore a produrre (e per fortuna, aggiungerei).

Salmì, il cinghiale

Il cinghiale di peluche
Trovato in una corsia di un Esselunga brianzola, questo cinghiale di peluche non poteva non finire nella camera del pastore. Dovevo averlo a qualsiasi costo (9 euro e 99). Nonostante il nome del sito non c'entri una mazza con la sua specie, si merita un posto su questa pagina solo per il fatto di esistere. Nel frattempo, la ricerca per una compagna continua.

Momi, il prato e le nuvole

Il pastore con il bastone del potere
Per un controllo costante di tutte le vostre barzellette, le vaccabolariate più o meno umoristiche che inviate, le leggende che sbagliate a catalogare, gli insulti, le proposte di canonizzazione che ci inviate. Maledice chi dimentica virgole, maiuscole, vocali, lingua italiana e tangenti. Ma soprattuto, mi ama...

Becca, il cane pastore

Il pastore con il bastone del potere
Per essere stato un collaboratore del sito (versione 1.qualcosa) per parecchio tempo, gestendo la vecchia newsletter (c'era una newsletter?) e lo spazio news (c'erano pure le news?). Per avere fornito un sacco di immagini, barzellette, testi, file, critiche costruttive, ma soprattutto minchiate e buone idee con incredibile costanza.

Drum, la pecora mannara col barilotto di birra al collo

Il pastore con il bastone del potere
Per il testing del sito, per aver votato sinceramente almeno 3 volte ad ogni sondaggio, per avere usate il vecchio sfondo del sito come wallpaper di windows (beh? è ottimo come relax-trip elettronico!), per aver corrotto il webmaster con la vera, unica, inimitabile pecora che sclera di peluche (che ha dondolato per 10 anni dallo specchietto retrovisore di ben 3 auto del webmaster).

Tanaka, relaxmotorpecora

Il pastore con il bastone del potere
Per l'azione pubblicitaria al sito, per aver fatto conoscere il Rave come "il webmaster pecora Rave" a molta gente ignara. Per le buone idee (volantinaggio, striscione ai concerti). Per essere il coautore della canzone "pecore tutti" (pecore tutti, pecore tutti, pecorepecorepecore pecore tutti.... i fan dei Subsonica capiranno...).

Tiziana "Amelie", sorella pecora

Il pastore con il bastone del potere
Per aver trascinato via il pastore da nebbie invernali, salvando il sito dalla totale staticità (chi ha detto "sei ancora nel tunnel"?). Per il costante invio di materiale e per essere una semplice fan. Ma soprattutto per avere inviato una manciata di definizioni del vaccabolario ed avere così convinto il pastore che lo status di figlio unico può essere cambiato senza intervento materno.

RS, il pecoruttolo

Il pastore con il bastone del potere
Per la costante presenza nell'ora defunto guestbook de La pecora sclera e, quindi, per avere infuso vita ad un cimitero. Per costituire parte della piccola ma sublime comunità web della Pecora. Per l'istinto di protezione nei confronti del guestbook (che è morto, ripeto) e del sito contro l'assalto di troll, spammer, cracker e fette biscottate. Insomma, per essere un fan storico.

Mao, il gladiatore pecorhulk

Il pastore con il bastone del potere
Per la costante presenza nell'ora trapassato guestbook de La pecora sclera e, quindi, per avere alitato esistenza sopra un mucchio di polvere. Per costituire parte della enorme ma invisibile comunità web della Pecora. Per avere inviato suggerimenti, barzellette, cazzate varie. Insomma, per essere un fan storico.

Baba (il Baba è il Baba, e basta)

Il pastore con il bastone del potere
Per la costante presenza nell'ora demolito guestbook de La pecora sclera e, quindi, per avere mescolato la minestra quando ancora era sul fuoco. Per costituire parte della lillipuziana ma crescente comunità web della Pecora. Per avere inviato suggerimenti, barzellette, cazzate varie. Insomma, per essere un fan storico.

Un po' di storia

La Pecora Sclera è iniziato come esercizio di web design. Con gli anni sono cresciuti i contenuti e l'estetica è cambiata. La "Pecora" è un one-man-site, gestito da una persona sola, ma nel corso degli anni c'è sempre stato qualcuno a dare una mano. Chi? Leggete qui a fianco!
smile con cartello

Un po' di tecnica

La Pecora Sclera è realizzato in PHP + html + css3 + Javascript e fa uso, tra gli altri, di Twitter Bootstrap, jQuery, cannabis occasionale e nutella regolare.

Condividi questa pagina!
Questo sito usa cookie per offrire una migliore esperienza. Procedendo con la navigazione, acconsenti ad usare i nostri cookie. Maggiori informazioni | chiudi