La Pecora Sclera Ogni gregge ha il suo leader

4 canotti

Barzelletta di genere: preti. suore e co.


Una piccola nave passeggeri subisce un grave danno ed affonda. Un uomo si aggrappa ad un tronco e, disperato,invoca il Signore: -Dio aiutami...ti prego salvami! Nell'oscurità,dall'alto una voce! -STAI TRANQUILLO,TI SALVERAI ! L'uomo è incredulo ma felice aspetta il gesto divino quando arriva un battello.. -Ehi tu,nell'acqua,siamo qui,vieni! No-fa l'uomo- andate da quella donna laggiù, perchè tanto io mi salverò! Passa circa un ora ed ecco arrivare un altro canotto dei vigili del fuoco... ”Coraggio,siamo qua;prendi la fune che ti tiriamo su..” “No,no,andate da quel ragazzo;io mi salverò.” L'acqua è sempre più gelida ed il naufrago ma,resiste fiducioso. Giunge un terzo canotto. “Forza salta su !” ”No andate pure..” ”Ma cosa dici...dai vieni su prima che ti prenda un colpo..” ”Andate vi ripeto,io mi salvero!” Due ore più tardi gli rimangono ormai poche energie. Arriva però una barca di pescatori.. ”Siamo qua,ora ti carichiamo..” ”Non salirò, dedicatevi agli altri, io mi salverò” Poco dopo il pover uomo annega. L'anima lascia il corpo e si dirige in paradiso e giunge davanti a DIO ”Ah” -fa il Signore- “sei qui..” ”Come sono qui?” - risponde il tizio ”Eccellenza scusatemi ma debbo reclamare! Io stavo nell'acqua in pericolo di morte, Vi ho invocato,mi avete risposto ed io mi sono fidato ciecamente...ciecamente! Il risultato?Sono morto! Mi dispiace,Eccellenza,non Vi siete comportato bene!Non siete stato di parola" ”NON SONO STATO DI PAROLA !?” risponde Dio con voce tuonante ”AHO .....4 CANOTTI TI ABBIAMO MANDATO....4 CANOTTI !”

Torna all'elenco di barzellette a tema "preti. suore e co."
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.