La Pecora Sclera Ogni gregge ha il suo leader

Informatizzazione clericale

Barzelletta di genere: preti. suore e co.


Dopo l'informatizzazione della chiesa, il prete sta provando il sistema di gestione delle confessioni: Arriva una donna e lui le chiede: Da quanto tempo non ti confessi, figliola? E lei: Da tre mesi, padre. Allora il prete digita:3 -TAB -mesi -TAB -INVIO Poi le chiede: e quanti peccati hai commesso, figliola? E lei: Due, padre. Bene, 2 -INVIO e quali sono questi peccati? Beh, ho parlato male della mia amica Giovanna e ho mentito a mia zia... parlare male -TAB -Giovanna -INVIO mentire -TAB -zia -INVIO bene, figliola, nient' altro? No, padre INVIO Conferma Confessione terminata Y/N Il prete conferma e sullo schermo appare la penitenza: Pater:3 Ave Maria:2 Tre Pater e un' aveMaria, figliola. Grazie padre Entra la prossima e la scena si ripete... Quando si arriva ai peccati, la ragazza racconta: Beh, sono rimasta chiusa nel fienile con lo stalliere...lui mi ha toccato le tette due volte, e mi è piaciuto toccare le tette -TAB -2 -TAB-piaciuto -INVIO E poi? Beh, poi lo ha tirato fuori, me lo ha messo in mano e... toccare il cazzo -INVIO e gli ho fatto una mezza sega... una mezza sega, figliola? Beh, poi mi sono pentita e sono andata via... sega -TAB -0.5 -INVIO bene, figliola, nient' altro? No, padre INVIO Conferma Confessione terminata Y/N A questo punto appare un messaggio di allarme ERROR il prete riprova a confermare ERROR la ragazza preoccupata: Allora, padre, e' grave? No, figliola, un momento solo... ERROR sono pentita, padre, cosa posso fare? Guarda, figliola, torna dallo stalliere e fagli una sega intera, che questo cazzo di programma non accetta i decimali !!

Torna all'elenco di barzellette a tema "preti. suore e co."
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.