La Pecora Sclera Ogni gregge ha il suo leader

Il curato, la suora e la coperta

Barzelletta di genere: preti. suore e co.


Un sacerdote ed una suora si perdono nel mezzo di una tormenta di neve. Dopo aver camminato parecchio, arrivano a una piccola capanna. Totalmente sfiniti si preparano a passare la notte. Nella capanna c'e' una pila di coperte, un sacco a pelo, tuttavia un solo letto. Da buon cavaliere il sacerdote dice alla suora: - Sorella lei dorma nel letto. Io mi arrangio per terra nel sacco a pelo.
Ci si infila, chiude la lampo e si e' appena addormentato, quando la suora lo sveglia: - Padre ho freddo!
Con un po' di fatica il prete esce dal suo sacco, prende una coperta e copre la suora. Fatto cio', torna al suo sacco a pelo e si riaddormenta, ma la suora lo sveglia nuovamente: - Padre continuo ad avere freddo!
Allora il sacerdote, un po' innervosito adagia un'altra coperta sul letto della suora, coprendola, e, mezzo intontito dal sonno, torna al suo giaciglio, quando la suora incalza: - Padre, sto congelando!
Questa volta il religioso non esce dal suo sacco, ma le dice: - Sorella, ho un'idea! Ci troviamo a molti chilometri dal paese abitato piu' vicino, lontani dalla civilta'... perche' non facciamo come se fossimo marito e moglie?
- Per me non c'e' problema... - risponde la suora con un pizzico di malizia.
Quindi il curato, a gran voce: - Allora alzati dal letto e prenditela da sola la tua coperta!!!

Torna all'elenco di barzellette a tema "preti. suore e co."
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.