La Pecora Sclera Ogni gregge ha il suo leader

Citazioni e aforismi di: Alessandro Baricco

Il sempreverde pascolo degli aforismi


«Accadono cose che sono come domande. Passa un minuto, oppure anni, e poi la vita risponde.»
Alessandro Baricco

«Andavo di fantasia, e di ricordi, è quello che ti rimane da fare, alle volte, per salvarti, non c'è più nient'altro. Un trucco da poveri, ma funziona sempre.»
Alessandro Baricco

«Aveva con sé l'inattaccabile quiete degli uomini che si sentono al loro posto.»
Alessandro Baricco

«Capisci come combattono e magari capirai chi sono.»
Alessandro Baricco

«Chiamiamo vizi quei divertimenti che non osiamo provare.»
Alessandro Baricco

«Commercializzazione spinta uguale perdita dell'anima.»
Alessandro Baricco

«Cos'era? Non lo so. Quando non sai cos'è, allora è Jazz.»
Alessandro Baricco

«Crepita, la vita, brucia istanti feroci e negli occhi di chi passa anche solo a venti metri da lì non è che un'immagine come un'altra, senza suono e senza storia.»
Alessandro Baricco

«E quelli che chiamiamo barbari sono una specie nuova, che ha le branchie dietro alle orecchie e ha deciso di vivere sott'acqua.»
Alessandro Baricco

«Erano aspiranti lettori che non avevano mai aperto un libro.»
Alessandro Baricco

«Ho diciotto anni e già la felicità ha il sapore della memoria.»
Alessandro Baricco

«Il braccio che è diventato pinna, forse non è un cancro, ma l'inizio di un pesce.»
Alessandro Baricco

«Il successo del vino hollywoodiano nasce anche da una rivoluzione linguistica. Fino a venti anni fa a parlare di vino, a giudicarlo, erano per lo più inglesi, o tutt'al più europei.»
Alessandro Baricco

«Il talento vero è possedere le risposte quando ancora non esistono le domande.»
Alessandro Baricco

«La gente fa così, è cattiva con quelli che perdono.»
Alessandro Baricco

«La realtà ha una coerenza, illogica ma effettiva.»
Alessandro Baricco

«La sconcertante scoperta di quanto sia silenzioso, il destino, quando, d'un tratto, esplode.»
Alessandro Baricco

«La strana intimità di quelle due rotaie. La certezza di non incontrarsi mai. L'ostinazione con cui continuano a corrersi di fianco.»
Alessandro Baricco

«Ma forse in ogni zolla, a saperla leggere, c'è il campo intero.»
Alessandro Baricco

«Negli occhi della gente si vede quello che vedranno, non quello che hanno visto.»
Alessandro Baricco

«Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia, e qualcuno a cui raccontarla.»
Alessandro Baricco

«Non si è mai lontani abbastanza per trovarsi.»
Alessandro Baricco

«Non si può seminare senza prima arare. Prima si deve spaccare la terra.»
Alessandro Baricco

«Nulla può diventare così insignificante come qualsiasi cosa se ti ci svegli di fianco tutte le mattine della tua vita.»
Alessandro Baricco

«Ognuno ha il mondo che si merita. Io forse ho capito che il mio è questo qua. Ha di strano che è normale.»
Alessandro Baricco

«Ora: nel mio mondo scarseggia l'onestà intellettuale, ma non l'intelligenza.»
Alessandro Baricco

«Perdonami amico ma io non scenderò da questa nave, non scenderò... al massimo, posso scendere dalla mia vita.»
Alessandro Baricco

«Riassumendo il microevento: c'è una rivoluzione tecnologica che d'improvviso rompe i privilegi della casta che deteneva il primato dell'arte.»
Alessandro Baricco

«Sapeva ascoltare, e sapeva leggere. Non i libri, quelli son buoni tutti, sapeva leggere la gente. I segni che la gente si porta addosso.»
Alessandro Baricco

«Scrivere è una forma sofisticata di silenzio.»
Alessandro Baricco

«Se la farinata l'avessero inventata in Nebraska, facilmente adesso la mangerebbero anche nello Yemen.»
Alessandro Baricco

«Se una cosa vende molto, vale poco. L'adesione irrazionale a un principio del genere è probabilmente uno dei peccati capitali di ogni grande civiltà nella propria fase di decadenza.»
Alessandro Baricco

«Si imparano un sacco di cose, avendo la pazienza di farlo.»
Alessandro Baricco

«Sono mai stato in un attimo che non fosse questo?»
Alessandro Baricco

«Stava lì, come una candela accesa in un granaio che brucia.»
Alessandro Baricco

Scheda dell'autore

Nome:
Alessandro Baricco

Professione:
scrittore

Scegli un altro autore
smile violento

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.