La Pecora Sclera Ogni gregge ha il suo leader

Citazioni e aforismi di: Beppe Severgnini

Il sempreverde pascolo degli aforismi

«L'Inter (come i gatti e Londra) è fascinosa e imprevedibile.»
Beppe Severgnini

«Le nostre case hanno recinzioni alla Guantanamo, la gente diffida quando non dovrebbe e s'accapiglia appena può: sul governo, la politica, la morale, i giudici, la televisione e il Milan: spesso su queste cose insieme, visto che il primo ministro lo consente (all'epoca di Berlusconi ndPastore).»
Beppe Severgnini

«Mangiar bene, comprar qualcosa, mostrarsi molto ed eccitarsi un po': potrebbe essere il motto nazionale.»
Beppe Severgnini

«Nei negozi di articoli sportivi, grandi come hangar di un aeroporto, qualsiasi desiderio, per quanto perverso, può essere soddisfatto.»
Beppe Severgnini

«Ricordiamoci che i figli non sono figli nostri. Siamo solo la porta per cui entrano nel mondo.»
Beppe Severgnini

«Scrivere è scolpire: occorre soprattutto togliere, con un obiettivo in mente e un po' di ironia nelle dita.»
Beppe Severgnini

«Sognare è una droga leggera. A differenza di tutte le altre, non fa male.»
Beppe Severgnini

Scheda dell'autore

Nome:
Beppe Severgnini

Professione:
giornalista, scrittore, autore

Sito ufficiale:
http://www.beppesevergnini.com/

Scegli un altro autore
smile violento
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.