La Pecora Sclera Ogni gregge ha il suo leader

Leccare

Leggenda metropolitana di genere: animali


Si racconta di una ragazza che viveva da sola con un grosso cane. Una sera va a dormire ma poco dopo viene svegliata da alcuni strani rumori. Un po' spaventata fa scivolare la mano fuori dalle lenzuola per cercare il cane che dorme sempre sul pavimento di fianco al letto. Il cane prontamente le lecca la mano e questo rassicura la ragazza che sa che l'animale è sempre lì pronto a difenderla in caso di pericolo. Si riaddormenta serena, sicura che si sia trattato di rumori provenienti dall'esterno. Dopo un po' la stessa scena: di nuovo dei rumori svegliano la ragazza, e di nuovo cerca il cane che le lecca la mano. Così accade più volte durante la notte. Il mattino seguente la ragazza si sveglia e non trova il cane: lo cerca e lo trova nel bagno, che pende da una trave del soffitto, impiccato. Sullo specchio del bagno una scritta: "Anche gli uomini possono leccare".

Leggenda metropolitana inviata da Fede - Brunilde

Torna all'elenco di leggende metropolitane a tema "animali"
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.