La Pecora Sclera

Leggende metropolitane

Fantasia o realtà? Leggenda o verità? Stasera mangio una carbonara o sto leggero?

Cos'è una leggenda metropolitana?

Una leggenda metropolitana è una vaccata che in molti spergiurano sia vera, ma che in realtà nessuno è in grado di provare. La leggenda metropolitana va ben oltre le fake news, non si sa mai chi l'abbia fatta circolare né si hanno informazioni sufficienti a capire se sia o no una boiata. La leggenda sconfina nel mito e viene raccontata a suon di "ho sentito dire che..." e "un amico di mio cugino giura che...". Insomma, verità zero.
Vuoi saperne di più sulle leggende metropolitane?
Leggende metropolitane

Si dice che la fragranza di gran moda denominata "PATCHOULI" venga in realta' ricavata dalla distillazione della cacca di elefante ...

All'istituto tecnico industriale un ragazzo che ha sui registri più assenze che presenze e più voti negativi che positivi, viene chiamato in direzione. Il preside con sguardo sprezzante lo guarda e diretto gli domanda:"Ti ritiri?". Lo studente senza battere ciglio lo guarda e gli risponde "Tara ...
Segnalata da: Giangian

Nella mia città si diceva a tutti i bambini che un uomo chiamato jack lametta andava in giro a uccidere i bambini dopo averti chiesto l'ora.(praticamente tu guardavi l'orologio e lui ti ...

A Latina, un ragazzo di circa 16-17 anni si masturbato 24 volte di seguito sentendosi male....ed è andato a finire in ospedale. Da quel giorno viene chiamato ...

Qualche mese fa ho visto sul sito internet di non so quale giornale una scioccante notizia: nelle filippine un aereo compie un atterraggio di emergenza su una strada abbastanza deserta...il problema è che in quella strada c'era una ragazza che stava facendo jogging con gli auricolari a tutto volume.......un'ala dell'aereo le ha tranciato via la ...
Segnalata da: Syrus

Una volta in una strada americana (quelle lunghe nei deserti) una vacca è stata colpita da un fulmine e dopo essere decollata, è atterrata sulla macchina di un ignaro americano che tornava a casa per ...

Si narra che una coppietta stava copiosamente facendo sesso nel lago ma quando lui ha infilato il suo membro è successa una cosa che capita poche volte ma capita: l'organo di lei ha provocato un effetto vuoto... Vaacum che si è risolto con l'avvento dell'ambulanza che li ha dovuti portare all'ospedale per staccarli (questa storiella l'ho sentita prima per il lago di Lugano Svizzera, poi per quello maggiore e per diverse ...
Segnalata da: @rio del Saronnix team

Una ragazza appassionata collezionista di puzzle ricevette per posta un plico contenenente il famoso passatempo ... cercò di completarlo tutto in una sera ma quando mise l'ultimo tassello cadde a terra morta ... il suo volto aveva un'espressione inorridita ... il puzzle trovato rappresntava una casa dalla cui finestra si intravedeva una giovane donna (indovinate un po' chi) distesa a terra morta ... la foto che i pezzi rappresentavano pareva scattata esattamente dall'albero di fronte a casa sua ... gli inquirenti pensarono a uno scherzo di cattivo gusto di qualche scellerato che notando la morta scattò la foto e poi ultimò il puzzle e in seguito lo mise sul tavolino ... ma com'è che nel puzzle in quella casa, da quella finestra, vicino al corpo, sul tavolino si intravede un puzzle molto simile (per quanto si possa focalizzare) allo ...
Segnalata da: Peolo

In un esame di 3 media il titolo era : "Che cos'e' il coraggio?" Svolgimento: "Il coraggio per me e' questo." ...

Un giorno decisi di passare dagli occhiali alle lenti a contatto. Un lontano conoscente, del quale purtroppo non ricordo il nome, mi disse che poco tempo prima un suo collega che portava le lenti a contatto ebbe una folgorazione fortunanatamente senza conseguenze alla persona. Quando tornò a casa pero nel togliersi la prima lente si sfilò anche la cornea e rimase cieco da un occhio. Corso al pronto soccorso gli dissero che la causa fu proprio la corrente elettrica che lo aveva ...
Segnalata da: Fabio F.

smile devoto

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.