La Pecora Sclera

La Pecora Sclera

Battute divertenti, immagini assurde, siti demenziali, barzellette e altre ovinità

Le cazzate di oggi

sabato, 21 maggio 2022
Il segreto di un candidato politico è di sembrare stupido come chi lo ascolta, così che gli ascoltatori si sentano intelligenti come lui.
Hiroshima 1945: Il giorno più fungo.
Il più celebre italiano in assoluto: Rino Mato
STERZARE: Sottomultiplo di squartare

La barzelletta del giorno:
Al topo! Al topo!

La savana è tranquilla, si sente solamente il debole fruscio del vento in mezzo agli arbusti. All'improvviso la terra comincia a tremare, una nuvola di polvere si alza nel cielo, gli alberi cadono, tutti gli animali scappano terrorizzati. E' una mandria di elefanti che sta correndo a velocità folle. In coda alla mandria c'è un topolino che corre con un'aria alquanto entusiasta. Incuriosito un uccello gli si affianca in volo e gli chiede: - Ma dove state andando? - Non lo so... però stiamo a fà un casino!!!

Altre barzellette a tema animali

L'immagine del giorno

Il video di oggi

Questione di sfiga - Marco Carena

Questione di sfiga - Marco Carena

Altri video a tema canzoni demenziali

Per fare bella figura con gli amici incolti:
La citazione del giorno

«Non sei fregato veramente finché hai da parte una buona storia, e qualcuno a cui raccontarla.»

Alessandro Baricco (scrittore)

Altri aforismi di Alessandro Baricco

Pensavi che Internet fosse noiosa:
Il sito assurdo di oggi

THE INTERNATIONAL CENTER FOR BATHROOM ETIQUETTE

http://www.icbe.org/

Associazione che si batte per il miglioramento dei bagni ovunque

Altri siti assurdi a tema cessi e sporchi dintorni

La leggenda metropolitana:
Tradimento prematrimoniale

Due tizi dovevano sposarsi ed avevano gia' l'appartamento pronto e tutto...L'uomo un paio di sere prima delle nozze passa sotto sto appartamento e nota la luce accesa, teme di averla dimenticata in seguito ai lavori di tinteggiatura e decide di salire per spegnerla, ma sorpresa!! Di sopra becca la futura moglie che si sta facendo galoppare dal testimone. Esce senza che gli altri se ne accorgano, si reca tranquillamente al domenica in chiesa per gli sponsali, partecipa alla cerimonia ma al momento del sì, annuncia: "No, non voglio sposarmi con sta troia che l'altra sera ho beccato che si faceva ciulare dal mio amico e testimone.... Ora i miei parenti ed io ce ne andiamo a fare il pranzo, naturalmente a spese del padre della sposa".

Altre leggende metropolitane a tema piccanti

Cos'è una leggenda metropolitana?

Cosa cresce nel pascolo?

Il pascolo de La Pecora Sclera è pieno di buona erba (da brucare... che pensavate?). Di prati ce ne sono tanti, a cominciare dalle immagini divertenti di ogni genere: dallo humor nero alle pubblicità demenziali, passando per le cartoline più orrende, senza tralasciare alcune immagini piccanti (ma non troppo, altrimenti poi mi dicono che il sito è VM).

Ovviamente poi c'è il pratone delle barzellette pulite e delle barzellette sporche, barzellette corte e lunghe, e poi il praticello delle freddure assortite (colmi, differenze, ecc.), perché a volte "poche parole ma buone" vale ancora.

Non contento mi sono messo a cercare i siti più assurdi in Internet. C'è n'è de ogni: religioni folli, deviati del sesso, pseudoscienza e fantascienza e parecchia robaccia ancora.

In astinenza da originalità, mi sono inventato pure il vaccabolario, parodia del libro meno utilizzato dagli studenti italiani, e l'ho riempito con decine di definizioni demenziali.

Se poi questo non vi basta... vabbè, esplorate il resto de La Pecora Sclera che di umorismo ne abbiamo parecchio!

La pecora di oggi

21-05-C1_-_Breen_Carrier__Le_pecore_-_Valerio_Cavina_-_CMT_Torino_-_217.jpg

Non è finita qui!

Le leggi di Murphy in tutto il loro umorismo pessimista sono state raccolte nella pagina: Leggi di Murphy
I grandi maestri comici hanno ancora qualcosa da dire per farci ridere nella sezione: Citazioni e aforismi
La conoscenza della lingua dell'italiano medio è sempre fonte di grasse risate: L'italiano è un optional
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o se vuoi negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Proseguendo la navigazione nel sito, acconsenti all'uso dei cookie.